Continua a delinearsi il quadro che andrà a comporre il pacchetto completo delle caratteristiche tecniche di iPhone 6, in vista della presentazione ufficiale attesa per il prossimo 9 settembre. Dopo le conferme sul flash dual LED di cui vi abbiamo parlato nella giornata di ieri, oggi fonti di Wired affermano che il nuovo smartphone di casa Apple comprenderà un modulo NFC progettato per facilitare i pagamenti mobile. L’obiettivo è giungere finalmente al compimento di un progetto che va avanti da diversi anni, ma che non ha mai visto ancora una reale concretizzazione sul mercato.

Come scrive Wired, negli ultimi anni Apple ha registrato una serie di brevetti relativi a una piattaforma di e-wallet. Uno, pubblicato lo scorso gennaio, riguarda il funzionamento di protocolli dual wireless come NFC e Bluetooth che potranno essere accoppiati per completare un pagamento, mentre i dati sensibili vengono conservati in un “elemento” sicuro nell’hardware del dispositivo. Un’altra proprietà intellettuale descrive invece un sistema di pagamento che offre all’utente diverse opzioni per il completamento, come carte premio o coupon. L’articolo di Wired non fa altro che rinforzare le voci delle ultime settimane, comprese alcune indiscrezioni lanciate nelle scorse ore in cui si parla di uno spazio per il modulo NFC nella scheda logica dello smartphone. Insomma, salvo sorprese, iPhone 6 segnerà una nuova era per Apple sotto questo punto di vista.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]