Microsoft Corporation ha annunciato di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione di Mojang, lo sviluppatore di videogiochi con sede a Stoccolma, in Svezia, famoso per il franchise di Minecraft. Il team di Mojang si unirà a Microsoft Studios, il ramo del colosso di Redmond dedicato al settore dell’intrattenimento elettronico e che include gli studi dietro a marchi del calibro di Halo, Forza, Fable e altri ancora. Stando a quanto si legge nel comunicato divulgato da Microsoft, gli investimenti fatti nel cloud e nelle tecnologie mobile permetteranno ai giocatori di Minecraft di godere di mondi più ricchi e veloci, strumenti di sviluppo più potenti e ulteriori opportunità per unirsi alla community della serie. L’accordo è stato trovato sulla base di 2.5 miliardi di dollari. Microsoft si aspetta di completare l’acquisizione entro fine anno.

Con oltre 100 milioni di download solo su PC, Minecraft è a oggi uno dei più grandi successi nella storia dei videogiochi. Lanciato per la prima volta nel 2009, si è rapidamente affermato come fenomeno di culto, ripetendo gli ottimi risultati anche su console Xbox e PlayStation, oltre che dispositivi mobile Android e iOS. In tal senso, Microsoft specifica che il gioco continuerà a essere disponibile anche per piattaforme concorrenti. “Minecraft è uno dei franchise più popolari di tutti i tempi. Lavoreremo per mantenere lo spirito della serie nel modo in cui lo gente la ama al giorno d’oggi, con l’impegno di spingerne la crescita ib futuro“, sono le parole di Phil Spencer, responsabile della divisione Xbox. Ulteriori dettagli sull’operazione arriveranno alla chiusura.

Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]