Samsung Galaxy S6 Edge è a tutti gli effetti divenuto il dispositivo più chiacchierato di questo periodo, e per quanto ci siano tante ragioni che concorrono a questo suo successo mediatico, l’elemento di vera sorpresa che trascina con sé è inevitabilmente il display curvo ai lati (“Edge”, per l’appunto).

Eppure si comincia già a guardare avanti e il riferimento, ora come ora, sta già iniziando a spostarsi sul prossimo Samsung Galaxy Note 5. Lo stesso in merito al quale stanno emergendo i primi concept; immagini che però sembrano allontanare l’ipotesi degli angoli smussati come caratteristica di vera forza, o che quanto meno, proprio per il fatto che di tale funzione non se ne vede neanche l’ombra, in forza di ciò lasciano pensare ad un probabile lancio di Note 5 sotto due diversi varianti: la prima “Flat” caratterizzata da un dispositivo tradizionale, e la seconda “Edge” chiaramente contraddistinta dal display che si incurva sui lati.

Il fatto stesso che siano emersi concept su una versione tradizionale del dispositivo, quindi, lascia aperto il campo alla possibilità che Samsung non sia ancora pronta a focalizzarsi solo ed esclusivamente su telefoni “Edge”. E i tempi, in effetti, sono un po’ troppo prematuri per parlare di una standardizzazione di un pur sempre interessante esperimento.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]