Questi ultimi anni si sono rivelati, da un punta di vista squisitamente videoludico, assolutamente importanti e fondamentali, grazie all’introduzione (ancora allo stato embrionale, se così possiamo definirlo) della realtà virtuale, ad opera soprattutto di Oculus VR, con lo sviluppo del suo Oculus Rift, il visore ad hoc per questo tipo di esperienze.

A Oculus VR sono in un secondo momento susseguiti il relativo prodotto da parte di Microsoft, Holo Lens (e il suo uso con Minecraft) e infine Project Morpheus, il nome in codice del visore per la realtà virtuale di Sony Computer Entertainment, che proprio negli ultimi mesi ha assunto il nome definitivo di Playstation VR. Quest’ultimo casco per la realtà virtuale, in particolare, uscirà verosimilmente nei primi mesi del 2016 in tutti i mercati del mondo e supporterà ovviamente determinati titoli, compatibilmente con le software house di appartenenza.

Alcune delle più grandi IP di Sony sono God of War, Uncharted, e per finire Gran Turismo, uno dei pilastri dal punto di vista della simulazione automobilistica. Proprio nelle ultime ore, Sony avrebbe dichiarato il proprio interesse nel supporto al Playstation VR per Gran Turismo 7, prossimo titolo automobilistico in arrivo su Playstation 4. Non ci resta a questo punto che attendere i prossimi mesi per eventuali conferme a riguardo.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]