Nel mercato russo è in arrivo un nuovo phablet che dietro la sigla LG Ray rappresenta una piccola rivoluzione nel modo di operare della casa coreana: si tratta infatti di uno dei pochissimi phablet riconducibili a marchi noti e al tempo stesso economici nel prezzo.

LG Ray monta un ampio display 5.5″ con risoluzione HD (1280 x 720 pixel), è animato da un processore MediaTek MT6592 octa-core da 1.4GHz, ospita 1GB di RAM, 16GB di memoria espandibile, una fotocamera posteriore da 13 megapixel e una fotocamera anteriore da 8 megapixel.

Molto interessante è la batteria da 3.000 mAh che garantisce una forte autonomia anche a fronte di componenti hardware niente affatto energivori. E per quel che riguarda il design? Sotto questo aspetto LG Ray prende un po’ di LG Zero e un po’ di LG Spirit nella sua parte posteriore, mentre per quanto attiene l’aspetto frontale è innegabile la somiglianza con un intramontabile LG G3.

Un prodotto da guardare con interesse, anche se forse trascina su di sé il peso di una RAM che avrebbe potuto spingersi sui 2GB. In ogni caso LG Ray sarà disponibile nei negozi della Russia già nel corso dei prossimi giorni, ad un prezzo fissato in 14900 rubli (che al cambio attuale equivalgono ai nostri 220 euro circa).

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]