Come da programma, insieme a Redmi Note 3 la casa cinese ha provveduto ad ufficializzare anche Xiaomi Mi Pad 2, tablet Android di ultima generazione che non spinge più di tanto sul fronte delle caratteristiche tecniche ma che nonostante ciò riesce a far sua una considerevole appetibilità commerciale. Il motivo? Ancora una volta merito dell’ottimo rapporto qualità/prezzo a cui la compagnia non è proprio disposta a rinunciare.

Esteticamente parlando Mi Pad 2 è praticamente identico al modello precedente: il design è essenziale, lineare, poco ingombrante e la scocca rigorosamente rivestita in alluminio. Ma ciò che cambiano sono le specifiche tecniche, a partire da un processore di ultimissima generazione che chiama in causa la famiglia Intel Atom X5. Più nello specifico la scheda tecnica dell’ultimo tablet Xiaomi si compone di quanto segue.

Il display è un 7.9″ con risoluzione 2048 x 1536 pixel, il processore come abbiamo già detto un Intel Atom X5 da 2.24GHz, la RAM da 2GB, mentre la memoria interna si presenta da 16 o 64GB a seconda delle necessità.

Interessante è il reparto fotografico che può contare su una fotocamera posteriore da 8 megapixel con apertura f/2.0 e su una fotocamera frontale da 5 megapixel con panoramica 75°. La connettività è compatibile con le reti Bluetooth 4.1 e il WiFi 802.11ac, l’ingresso USB Type-C non manca, così come non poteva certo dichiararsi assente una interfaccia grafica MIUI 7! Ottima anche la batteria che coi suoi 6190 mAh garantirà una soddisfacente autonomia (e che per non farsi mancar nulla è anche abilitata alla ricarica rapida).

Xiaomi Mi Pad 2 sarà disponibile a breve per il mercato cinese, e lo farà a fronte di un prezzo che al cambio attuale è di 150€ per la variante 16GB e di 190€ per quel che riguarda il modello 64GB.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]