Questi ultimi tempi sono stati particolarmente favorevoli per casa Apple, o almeno questa è la situazione che ci viene descritta dalle statistiche emerse da diverse fonti di analisi. Sono variegate le ragioni che stanno spingendo la Mela alla conquista di un market share sempre maggiore, e tra le tante v’è anche la ratifica di nuovi accordi con le compagnie telefoniche operanti in diverse parti del mondo.

Secondo quanto riportato da Maynard Um di Wells Fargo Securities, Apple ha stretto nuovi accordi con 26 operatori provenienti tutti dall’Africa. Questa “campagna acquisti” ha permesso all’azienda di raggiungere un risultato a dir poco eclatatante: ora come ora, infatti, l’86% dei gestori di telefonia mobile è in grado di proporre in listino gli iPhone.

Focalizzandoci su una scala più globale scopriamo che gli smartphone di Apple vengono ora venduti tramite 433 operatori di tutto il mondo, facendo di iPhone un telefono diffuso a macchia di leopardo in tutto il pianeta (sono 169 i Paesi che lo hanno disponibile nei loro mercati).

Tutto ciò, rapportato con un market share globale che per quel che riguarda iPhone è pari al 7.7%, dà vita a dei margini di crescita ancora straordinariamente ampi. E la crescita la si può per l’appunto fare anche e soprattutto grazie agli operatori di telefonia mobile, anche perchè ben 500 degli 821 milioni di iPhone venduti, secondo le recenti stime fornite da Um, sarebbero stati commercializzati proprio dalle compagnie telefoniche in modalità abbonamento!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]