Square-Enix ha mostrato come promesso ieri (con grande spirito natalizio) un nuovo trailer che rivela qualcosa in più di “Kingdom Hearts 3” e di “Kingdom Hearts HD 2.8”. Dietro il titolo “Kingdom Hearts HD 2.8” si nasconde un remake HD (ma non più stereoscopico) di “Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance” a cui saranno aggiunte due parti, tra cui “Kingdom Hearts 0.2: Birth by Sleep–A Fragmentary Passage”, che funge da seguito a “Kingdom Hearts: Birth by Sleep” che è il prequel della serie. Square-Enix perché riesci a incasinare tutto? E come ci riesci? Era una storia con Pippo e Topolino…

Comunque, se non avete perso l’orientamento con questi sequel di prequel uniti a remaster e volete sapere qualcosa di più sul nuovo trailer, ecco i punti salienti. La prima parte, sino a 3:38, mostra i contenuti di “Kingdom Hearts HD 2.8”: “Kingdom Hearts 0.2: Birth by Sleep–A Fragmentary Passage” in cui apparentemente i personaggi della serie regolare recupereranno Aqua di “Kingdom Hearts: Birth by Sleep” dal Reame dell’Oscurità, “Kingdom Hearts χ Back Cover”, un video che racconta parte degli eventi che porteranno alla Guerra dei Keyblade, e il remake di “Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance” uscito per 3DS.

La seconda parte, da 3:38, ha le cose più succose, e riguardano “Kingdom Hearts 3”. Il salto grafico è impressionante: “Kingdom Hearts 3” sta venendo sviluppato in Unreal Engine 4. Il trailer mostra gameplay e combattimenti: le ambientazioni sembrano più grandi e aperte rispetto ai primi due capitoli, mentre i nemici sono i tipici Heartless visti sin dal primo capitolo. Ma stavolta potrete evocare e usare in battaglia le attrazioni dei parchi di divertimento Disney. Questo sì che è marketing!

Aah la colonna sonora! Quanta è bella… che nostalgia. In fondo all’articolo vi metto il tema di “Kingdom Hearts”, tanto so che ora rivolete sentirlo per bene. Ho trovato solo la versione originale giapponese però. Mentre “Kingdom Hearts HD 2.8” è una esclusiva PlayStation 4, “Kingdom Hearts 3” uscirà (non si sa ancora quando) sia per PlayStation 4 sia per Xbox One, diventando il primo titolo della serie a sbarcare su console Microsoft. Curiosamente, la serie di “Kingdom Hearts” si era precedentemente alternata in un modo un po’ disorientante tra PlayStation e console portatili Nintendo.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]