Che Huawei sia una delle aziende più in salute del momento non rappresenta affatto una novità, anche perchè dei suoi continui successi via via seminati nel corso dell’anno passato ne abbiamo parlato a più non posso. E sono proprio tutti quei dati sparsi qua e là che a fine 2015 convogliano sotto forma di un quadro sicuramente più definito e chiaro.

Ebbene, secondo questo quadro risulta che le entrate di Huawei, nel corso del 2015, siano cresciute fino a 390 miliardi di Yuan (ovvero 55 miliardi di euro), con un balzo che rispetto all’anno precedente è di un impressionante +35%. Guo Ping, CEO dell’azienda, ha confessato che i profitti siano lievitati di pari passo anche se non sono stati forniti dei dati precisi a conferma di ciò (ma non è che ci siano ragioni per cui dubitarne).

Un successo vero e proprio, insomma, che si palesa sia sotto un punto di vista dei ricavi sia sotto il profilo delle unità spedite: in termini di smartphone andati in porto, risulta che nel 2015 Huawei sia riuscita a commercializzare oltre 100 milioni di device superando in Cina persino la potentissima Xiaomi. Tutto ciò, del resto, ha permesso al colosso cinese di diventare il secondo produttore Android d’Europa e le previsioni per il prossimo anno si preannunciano ancora migliori!

fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]