Meizu MX6 lanciato ufficialmente con Helio X20

Meizu MX6 è stato finalmente annunciato in via ufficiale. Dopo il mezzo flop di Meizu Pro 6 che ha lasciato deluso un numero consistente di utenti a causa soprattutto della autonomia della batteria, in molti aspettavano questo dispositivo. Si tratta di uno smartphone di fascia alta, ma che a differenza del Pro 6 (che punta al massimo sulle prestazioni) si focalizza anche sull’offrire il miglior rapporto qualità prezzo possibile. Sappiamo adesso tutte le sue caratteristiche ufficiali, su cui vi andiamo ad illuminare di seguito.

Meizu MX6 ha un design realizzato interamente in metallo che è molto sottile: soli 7,25 mm di spessore. Le antenne in plastica per la ricezione del segnale non sono posizionate a ricalcare i bordi come su Meizu Pro 6, ma sono comunque leggermente curve e danno un bel tocco di eleganza.  Lo schermo è un pannello realizzato da Sharp con una diagonale di 5,5 pollici, che visualizza le immagini ad una risoluzione Full HD di 1080 x 1920 pixel e presenta la tecnologia TDDI che aumenta la sensibilità del touch screen.

Tra i componenti hardware di Meizu MX6 troviamo un processore deca core Mediatek Helio X20 (contro l’X25 di Pro 6) che gira ad una frequenza di 2,3 Ghz. Il processore è accompagnato da 4 GB di memoria RAM e 32 GB di storage interno. La fotocamera è un sensore Sony IMX386 dalla risoluzione di 12 Megapixel, che presenta un meccanismo di autofocus Phase Detection. La batteria ha infine una capacità di 3060 mAh e dovrebbe vantare un’autonomia migliore di Pro 6.

via