The Legend of Zelda: la musica della saga raccolta in 2CD

Per i trenta anni della serie “The Legend of Zelda” Nintendo sta organizzando un nuovo tour di “The Legend od Zelda: Symphony of the Goddessess – Master Quest”, concerto orchestraòle dedicato alle musiche della saga, e il tour arriverà anche in Italia il 30 settembre 2016 al Teatro degli Arcimboldi di Milano. Per gli appassionati che non potranno essere presenti, però, Nintendo ha creato una speciale raccolta in 2CD, intitolata “30 Anniversary Edition The Legend of Zelda: Music Collection”… o qualcosa del genere.

La raccolta è per ora disponiobile solo in edizione giapponese, ma è già pre-acquistabile su Play-Asia.com al costo di circa €35. La collezione di 2CD conterrà 30 tracce provenienti da “The Legend of Zelda”, “Zelda 2: Adventure of Link”, “The Legend of Zelda: A Link to the Past”, “The Legend of Zelda: Link’s Awakening”, “The Legend of Zelda: Link’s Awakening DX” (il remake per Game Boy Color), “The Legend of Zelda: Ocarina of Time”, “The Legend of Zelda Ocarina of Time 3D” (la versione rimasterizzata per Nintendo 3DS), “The Legend of Zelda: Majora’s Mask”, “The Legend of Zelda: Majora’s Mask 3D” (la versione rimasterizzata per Nintendo 3DS), “The Legend of Zelda: Oracle of Seasons”, “The Legend of Zelda: The Wind Waker”, “The Legend of Zelda: The Wind Waker HD” (per Wii U), “The Legend of Zelda: Four Sword Adventures”, “The Legend of Zelda: Twilight Princess”, “The Legend of Zelda: Twilight Princess HD” (per Wii U), “The Legend of Zelda: Phantom Hourglass”, “The Legend of Zelda: Spirit Tracks”, “The Legend of Zelda: Skyward Sword”, “The Legend of Zelda: A Link Between Worlds” e “The Legend of Zelda: Tri Force Heroes”.

Una lista piuttosto ricca, insomma, anche se non capisco perché la maggior parte dei “The Legend of Zelda” che hanno ricevuto un remake siano contati due volte. Curiosamente, manca nel computo il remake per Game Boy Advance di “The Legend of Zelda: A Link to the Past”, c’è “The Legend of Zelda: Oracle of Season” ma manca “The Legend of Zelda: Oracle of Ages” ed è proprio assente “The Legend of Zelda: Minish Cap” (insieme al suo “The Legend of Zelda: Four Sword”), che è anche uno dei miei capitoli preferiti. Lo strano elenco non aiuta poi a capire quali tracce da quali giochi saranno comprese, ma se non contiamo i remake inclusi i giochi della lista sono quindici, quindi potrei immaginare che siano inserite due brani per ognuno dei “The Legend of Zelda” elencati.