Dead or Alive 5 è ora free-to-play su Steam

Ieri “Dead or Alive 5 Last Round” ha cambiato modello economico su Steam: non è più un gioco completo a pagamento, ma ha reso free-to-play le sue modalità e quattro suoi personaggi consentendo di acquistare il resto del gioco tramite DLC (sostanzialmente, tramite microtransazioni, svolte però attravero Steam). Il risultato è “Dear or Alive 5 Last Round: Core Fighters”, scaricabile gratuitamente da qui.

“Dead or Alive 5 Last Round: Core Fighters” contiene giusto il necessario per iniziare a giocare: i personaggi disponibili sono Kasumi, Ayane, Ryu Hayabusa e Hayate, mentre le modalità sono tutte disponibili (è possibile anche giocare online, nonostante io non abbia trovato giocatori per farlo) e l’unica parte del gioco esclusa dalla versione free-to-play è la modalità Avventura (lo Story Mode). I personaggi aggiuntivi sono acquistabili a €3,99 e la modalità Avventura (lo Story Mode) costa €14,99 ma è possibile comprare tutti i personaggi base, la modalità Avventura e le musiche aggiuntive in un pacchetto unico a €39,99. Comprando separatamente solo queste cose la spesa sarebbe di €132,58.

“Dead or Alive 5 Last Round: Core Fighters” non è per niente un gioco economico. Secondo Steam comprare tutti i DLC del gioco, e parliamo principalmente di costumi, costa ben €1031,40. Non ho scritto male: son davvero mille e trentuno virgola quaranta euro di DLC. Ci sono set di costumi che costano persino €60, più del gioco completo. Non mi stupisco neanche troppo, considerando che parliamo di “Dead or Alive 5 Last Round: Core Fighters”, un gioco che ha senso proprio per gli striminziti costumi che le sue ragazze indossano e che ha nelle opzioni la possibilità di scegliere il livello di sballonzolamento delle puppe. Posso scegliere tra tre modalità: nessuno, naturale (che non è naturale) e “Dead or Alive”, lo sballonzolamento delle puppe come inizialmente previsto nella visione artistica degli autori. Cioè esagerato.

Dead or Alive 5 free-to-play