Moto Z: Project Tango in arrivo grazie ad un modulo?

La famiglia Lenovo Moto Z, composta dalla variante standard, Z Force e Z Play, potrebbee presto ricevere il supporto a Project Tango grazie ad un nuovo MotoMod. A differenza di quanto accaduto con LG G5, le case produttrici Lenovo e Motorola stanno credendo molto nei moduli del loro ultimo top di gamma, e infatti sul mercato ce ne sono molti più di uno. Adesso emerge che in un presunto evento verrà presentato un nuovo modulo per il Project Tango.

Per chi non lo sapesse il Project Tango di Google riesce ad abilitare una speciale realtà aumentata e la riproduzione virtuale dell’ambiente che ci circonda sul sistema operativo Android. Lo abbiamo visto su Lenovo Phab 2 Pro e anche Asus dovrebbe presto lanciare un dispositivo del genere. Per essere supportato il Project Tango c’è bisogno che lo smartphone sia dotato di appositi sensori quali una fotocamera aggiuntiva per la profondità e rilevatori di movimento, cose non presenti sulla famiglia Lenovo Moto Z.

Tuttavia il MotoMod in questione aggiungerebbe questo tipo di hardware ai Lenovo Moto Z abilitando tutte le interessanti funzionalità per la realtà aumentata Queste sarebbero molto utili non solo per la produttività, ma anche per i prossimi sviluppi del mondo dei videogiochi avanzati sul sistema operativo del robottino verde. Il CEO di Motorola crede anche nel Project Tango e sostiene che sia probabile un annuncio simile prossimamente.

via