Dishonored 2 permetterà di rigiocare a piacere le missioni

Bethesda ha annunciato le date del prossimo aggiornamento di “Dishonored 2”, in arrivo la prossima seettimana. L’aggiornamento aggiunge nuove opzioni di personalizazione della difficoltà e la possibilità di rigiocare a piacere le missioni di “Dishonored 2”. Una caratteristica decisamente attesa e necessaria in un gioco che invita proprio a essere rigiocato, esplorato e ri-esplorato. Le missioni ripetute saranno ricominciate nello stato di quella partita all’inizio della missione stessa.

Invece, non trovavo necessarie nuove opzioni di difficoltà, considerando che è già possibile giocare a difficoltà massima, senza poteri (basta rifiutare a inizio gioco il Marchio dell’Esterno) e senza interfaccia che indichi risorse, obiettivi e punti di interesse come Rune e Amuleti. Il lavoro fatto a Bethesda sembra però assai più approfondito: sarà possibile personalizzare separatamente oltre venti opzioni di difficoltà, come la reazione dei nemici al mio sbirciare da dietro gli angoli, la rapidità dei dardi soporiferi e quanti nemici possono attaccarmi allo stesso momento. Bethesda ha persino introdotto una modalità (Uomo d’acciaio) che introduce la morte permanente e disabilita i salvataggi manuali.

Insieme a queste due nuove caratteristiche arriverà anche una patch con ulteriori modifiche. Il secondo aggiornamento di “Dishonored 2” sarà disponibile su PC in beta su Steam dal 18 gennaio (qui vi spiego come scaricare la beta) e sarà pubblicato il 23 gennaio su PC, PlayStation 4 e Xbox One per tutti gli utenti che possiedono “Dishonored 2”.