News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Clamoroso, Tre rimodula anche le tariffe base Power 10 e Power 15

Rimodulazioni senza fine per Tre: l’operatore telefonico ha oggi annunciato, tramite le pagine “3 Informa” all’interno del suo sito web, ulteriori modifiche dei suoi piani tariffari. Stavolta, a sorpresa e con grande dolore di molti utenti, saranno rimodulate le tariffe base Power 10 e Power 15 a partire dal 3 luglio 2017. La motivazione? La solita: le modifiche arrivano per la variazione delle condizioni strutturali di mercato e dell’offerta. Il tutto a scapito dei consumatori.

Andando nello specifico, Tre annuncia l’arrivo di un nuovo piano tariffario, Power 29, che andrà a sostituire le tariffe base applicate agli utenti che non hanno usufruito di offerte a pacchetti. Con Tre Power 29 si chiamerà a 29 centesimi al minuto senza scatto alla risposta, si manderanno SMS a 29 cent cadauno e si navigherà a 20 centesimi per ogni pacchetto di 20 MB. Il tutto con un costo di tariffa base pari a 50 centesimi a settimana, scontabili se si attiva una qualsiasi opzione addizionale. Insomma, per chi ha Tre ed ha sempre preferito un utilizzo a consumo della propria SIM non è propriamente un affare, anzi.

Per fortuna, non è complicatissimo effettuare una rescissione del servizio, non accettando le rimodulazioni di cui sopra. Fermo restando che la comunicazione di Tre Italia arriverà nei prossimi 4-5 giorni (1 mese prima dell’inizio della nuova tariffa), entro il 2 luglio sarà possibile recedere con le modalità descritte su questa pagina.