Hitman Stagione 2 è ancora in programma, il franchise appartiene ad Io Interactive

Con l’annuncio della possibile vendita della software house Io Interactive da parte di Square Enix si è subito scatenato il panico in rete. Milioni di fan di Hitman hanno temuto che la cessazione dei rapporti tra lo sviluppatore ed il publisher avrebbe incontrovertibilmente compromesso la continuazione del franchise videoludico, ma, secondo quanto riferito da una fonte attendibile, non sarebbe affatto questo il caso.

Il rumor proviene direttamente dalla rivista online Gamestar e conferma che i diritti di Hitman sono e rimarranno nelle mani di Io Interactive, non di Square Enix. Inoltre, sembrerebbe che lo sviluppo della seconda stagione sia tuttora in corso e che l’uscita sia prevista per la prima metà del 2018. Per quanto l’indiscrezione lasci ben sperare, lo sviluppatore non si è in alcun modo pronunciato sulla questione, motivo per cui si aspetta che una dichiarazione ufficiale venga diramata entro e non oltre la fine della prossima settimana.

Io Interactive ha più volte stuzzicato l’attenzione dei fan confermando che Hitman Stagione 2 ripresenterà le medesime caratteristiche che hanno reso grande la prima, apprezzata parte di questa nuova concezione episodica del franchise. Il sequel porterà l’Agente 47 ad esplorare location vecchie e nuove, sempre però contraddistinte della grande libertà d’approccio stealth tipica della serie. La politica di gestione dei contenuti seguirà quella della prima season con il rilascio periodico di Elusive Target e Missioni Escalation tra un episodio e l’altro. Tutti i progressi maturati nella prima stagione (armi, oggetti, sbloccabili, ecc.) saranno integralmente trasferibili nel secondo atto di prossima uscita.

La paventata cessazione dei rapporti con Square Enix non ha in ogni caso fermato Io Interactive. La pubblicazione di Hitman verrà infatti affidata ad un nuovo publisher con cui la software house dovrebbe stringere un accordo ufficiale prossimamente e oltretutto lo studio è al lavoro su un altro titolo tripla A non ancora annunciato per console current-gen.

fonte GameStar
via SegmentNext
lascia un commento