News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Oculus Rift in bundle con Oculus Touch ha finalmente un prezzo sostenibile

Oculus continua a tagliare i prezzi del suo visore per la Realtà Virtuale Oculus Rift, attualmente il visore meno diffuso tra i tre di “alta gamma” (Oculus Rift, HTC Vive e il però nettamente meno potente PlayStation VR). Dopo averne già diminuito il prezzo in precedenza tagliandolo del 25% dopo l’arrivo del controller Oculus Touch, per questa estate Oculus abbassa il costo di Oculus Rift in bundle con Oculus Touch a €449. Per intenderci: prima di questo taglio il prezzo dell’Oculus Rift, da solo e senza Oculus Touch, era maggiore del bundle attuale (€499).

L’iniziativa fa parte di una promozione esitva chiamata “Summer of Rift” e, anche se non ci sono date precise per l’offerta, dovremmo quindi aspettarci di veder tornare Oculus Rift e Oculus Touch a prezzi normali alla fine dell’estate. Non posso però escludere che il taglio del prezzo diventi definitivo: la diffusione della Realtà Virtuale non sta evidentemente andando come Oculus sperava e i visori, con l’esclusione di quelli da usare con i dispositivi mobili, non sono diventati un fenomeno di massa. Un prezzo più accessibile (contate che comunque ci vuole un PC molto potente per poter far funzionare un Oculus Rift) migliorerebbe la situazione.

Il bundle di Oculus Touch e Oculus Rift include visore, controller, controller Xbox, cavi, due sensori e sette videogiochi per Oculus Rift. Durante l’estate e Summer of Rift troverete anche sconti su software (sino al 60%) per Rift e sono attese altre notivtà, che culmineranno nel quarto evento Oculus Connect di ottobre. Per la seconda volta, Palmer Luckey, fondatore della società, non dovrebbe essere presente alla manifestazione, ma questo sarà anche il primo Oculus Connect davvero senza Palmer Luckey, che ha abbandonato Oculus per andare ad aiutare Trump nella costruzione del muro tra Messico e USA. Trovate l’offerta Summer of Rift sul sito ufficiale di Oculus.