OnePlus 5 tira fuori gli artigli: ecco i video realizzati con stabilizzazione elettronica dei video in 4K

In molti ricorderanno che una delle principali critiche mosse a OnePlus 5 praticamente dal momento del lancio fu la mancanza dell’EIS, la stabilizzazione elettronica, nei video registrati in 4K. Poche settimane dopo, come promesso, è arrivata la versione 4.5.8 di OxygenOS che ha risolto la questione portando con sé la funzionalità. I risultati, stando a quanto si vede in un filmato pubblicato su Twitter dall’account UK di OnePlus (clicca per guardarlo), sono decisamente rilevanti. O, come dice il tweet, il video vanta una “glorious stability”.

Diversi gli spezzoni compresi nel video: dalla ripresa di un cagnolino particolarmente vivace a quella di un ragazzino che gioca a ping-pong, passando per la classica scalinata che può causare il tipico effetto fastidioso in mancanza della stabilizzazione elettronica. Le differenze sono clamorose; resta da capire perché un device di questo livello non abbia contemplato questa feature sin da subito, senza aspettare la pioggia di critiche che di certo ha condizionato anche numerosi utenti.

La doppia fotocamera posteriore di OnePlus 5, lo ricordiamo, è composta da una lente Sony IMX 398 da 16 MP con apertura f/1.7 e un teleobiettivo Sony IMX 350 da ben 20 MP e con un’apertura focale f/2.6. Proprio ieri, tra l’altro, AnTuTu ha pubblicato la graduatoria dei benchmark effettuati durante il mese di luglio dove OnePlus 5 occupa ancora il primo posto.

lascia un commento