Tutti gli iPhone 2019 avranno una tripla fotocamera posteriore?

Steve McFly, al secolo @OnLeaks, e MacOtakara hanno oggi rilasciato interessanti rumors sulla prossima generazione di iPhone. Indiscrezioni che puntano tutte verso un’unica direzione: Apple sarebbe intenzionata a ridurre le differenze tra gli iPhone XS e XR (quest’ultimo l’unico con display LCD), già minime tra XS e XS Max (praticamente solo la diagonale del display e la batteria).

Più nello specifico si fa riferimento alla presenza di una tripla fotocamera posteriore su tutti e tre i modelli attesi per settembre 2019; un bel passo in avanti per livellare tutta la gamma, mentre qualche “plus” potrebbe arrivare dal punto di vista estetico. I due iPhone XS, infatti, potrebbero arrivare anche con un’esclusiva colorazione con vetro opaco.

Alle informazioni fornite da OnLeaks si aggiungono, come detto, quelle del sito giapponese MacOtakara: anche in questo caso vengono confermate le tre fotocamere posteriori sui tre modelli di iPhone 2019 che, tra l’altro, dovrebbero essere lanciati con caricatore rapido da 18 W e un cavo Type C/Lightning di serie.

Non solo: probabile che iPhone XS (lo scorso anno da 5.8 pollici) aumenterà la diagonale del suo display a 6.1 pollici, la stessa di iPhone XR (LCD); quest’ultimo, proprio per il differente tipo di schermo, manterrebbero comunque dimensioni totali più ampie visti i bordi frontali più spessi rispetto al modello OLED. Occhio anche allo spessore: per la fonte in questione iPhone XS sarà di 0.15 mm più sottile, mentre la versione Max calerebbe di 0,40 mm.

iPhone XS Max, lo ricordiamo, da alcune settimane è disponibile anche su Amazon, su questo link: Apple iPhone XS Max (256GB) - oro

fonte macotakara
Potrebbe piacerti anche