Cresce il mercato degli indossabili: +55%, Apple continua a dominare

IDC ha reso noti i risultati della ricerca sulle spedizioni dei dispositivi indossabili (weareble) durante il primo trimestre di questo 2019. Vale la pena ricordare che sono compresi anche i dispositivi auricolari oltre a smartwatch e smartband.

Il totale del trimestre è di 49,6 milioni di unità spedite che, su base annua, rappresentano addirittura il +55,2%. Scindendo auricolari/cuffie e smartwatch/smartband, si scopre che le crescite sono rispettivamente del +135,1% e del +31,6%. Questi ultimi, comunque rappresentano il 63% del totale. Tenendo comunque in considerazione il totale, si scopre che in cima c’è ancora Apple, grazie all’ottimo successo di Apple Watch, AirPods e cuffie Beats. 

Cupertino mantiene una quota di mercato del 25,8% (un anno fa era pari al 26,8%), con crescita del 49,5% rispetto allo stesso trimestre del 2018. Segue Xiaomi con una quota di mercato del 13,3 e crescita del 68,2% mentre Huawei arriva al 10% di market share in attesa di capire gli effetti del ban di Google. La casa cinese e Samsung sono le aziende che fanno registrare la crescita maggiore: +282,2% e 151,6%.

Considerando solo smartwatch e smartband è Xiaomi a prendersi il gradino più alto del podio, 10,7% di quota di mercato, 5.3 milioni di unità spedite e +43,6% su base annua. La top five è completata da Apple, Huawei, Fitbit e Samsung.

Ricordiamo che Xiaomi Mi Band 3 può essere acquistata su Amazon: Xiaomi Mi Band 3 - Activity tracker con monitoraggio della frequenza cardiaca [Versione EU], display touch OLED da 0,78"

 

Potrebbe piacerti anche