La serie Huawei Watch GT ha venduto due milioni di unità!

Mentre il comparto smartphone, come abbiamo avuto modo di ripetere più volte nelle ultime settimane, è destinato a soffrire oltremisura il ban subito dagli Stati Uniti (spedizioni in calo stimate del 40-60%), Huawei ha motivo di sorridere guardando le cifre della serie Watch GT, basata su sistema operativo proprietario, Lite OS.

Ricordiamo che la gamma è composta dal primo Huawei Watch GT, che fu lanciato ormai nell’autunno scorso, e dalle versioni Active ed Elegant, ufficializzate invece a marzo in contemporanea con P30 e P30 Pro. Ebbene, le vendite hanno toccato quota 2 milioni, un traguardo notevole considerati anche gli ampissimi margini di crescita del settore. IDC, tanto per citare qualche numero, ha stimato in 131 milioni gli smartwatch spediti nel 2023, in 92 milioni quelli del 2019.

Huawei, come sottolineato anche nel tweet di “autocelebrazione” per il risultato raggiunto, ha puntato forte sull’autonomia (due settimane stimate sulla versione Active, sette giorni su quella Elegant) e sulla differenziazione dei modelli: display AMOLED da 1.39″ e cassa da 46 mm per l’Active e Huawei Watch GT base, 1.2″ e 42 mm per l’Elegant. Senza dimenticare, ovviamente, le tantissime funzionalità relative all’attività fisica, al GPS, al sensore per il battito cardiaco ecc.

Huawei Watch GT Active è uno dei grandi protagonisti anche su Amazon. Ecco il link per acquistarlo: Samsung Galaxy Watch Active Smartwatch Tizen, Bluetooth, Activity Tracker e GPS, 39.5 mm, Nero, [Versione Italiana]

Potrebbe piacerti anche