Come recuperare foto cancellate su Android

Hai cancellato le immagini dal tuo telefono e non sai come recuperare le foto cancellate su Android? Sei andato nel panico e non sai come fare? Nessun problema: sappi che esistono ben 3 metodi per recuperare le foto cancellate dal tuo Android.

Non devi far altro che scegliere quella più comoda per te e seguire le indicazioni passo dopo passo. In questo modo, riuscirai a recuperare quella foto a cui tenevi tanto e che hai distrattamente cancellato oppure quell’immagine di archivio che pensavi di non riuscire più a recuperare.

Prima di continuare a leggere, però, ti diamo una sola avvertenza: da quando hai deciso di provare a recuperare le tue foto da Android non effettuare più aggiornamenti, non scattare più alcuna foto o, comunque, modificare qualche impostazione del tuo smartphone. Questo perché rischieresti di compromettere definitivamente tutto e non potrai più riuscire a recuperare nulla.

Come recuperare foto cancellate su Android google foto

Come recuperare foto cancellate su Android: Backup di GoogleFoto

Backup di GoogleFoto: Il primo metodo che ti illustriamo su come recuperare le foto cancellate su Android riguarda inevitabilmente il mondo Google. Perché Android è un sistema operativo proprio di Google e, quindi, qualsiasi cosa tu faccia è collegato al tuo account. Il recupero di foto cancellate è una problematica molto sentita e, per questo, Google è corso ai ripari.

Se hai attivato la funzione Backup di GoogleFoto puoi provare a recuperarli da lì perché, quando elimini una foto, Google la tiene in ‘quarantena’ per 60 giorni. Un po’ come il cestino del PC: quando clicchi su ‘elimina’ il computer non cancella la cartella ma la sposta, appunto, nel cestino. Per capire se anche tu hai attivato la funzione di backup di GoogleFoto devi andare sull’app di GoogleFoto che trovi pre-installata sul tuo smartphone Android e cliccarci. A questo punto, in alto a sinistra trovare un menù indicato con tre linee orizzontali: clicca lì e seleziona la voce ‘Cestino’.

Qui troverai tutte le foto che sono state cancellate negli ultimi 60 giorni: per recuperare la foto non devi far altro che tenere premuto sull’immagine che ti interessa e toccare la freccia per recuperarla. Se non è presente la foto, allora vuol dire che sono trascorsi più di due mesi e, quindi, prosegui la lettura per trovare altri metodi!

Come recuperare foto cancellate su Android le app

 

Come recuperare foto cancellate su Android: le app

DiskDigger: È, probabilmente, l’app più famosa per recuperare foto e dati da Android. Si può scaricare gratuitamente e salva tutti i file, le immagini, i video, i documenti eliminati per poterli ripristinare in seguito, quando lo vorrai. Si possono perfino recuperare versioni precedenti di altre app e il funzionamento è davvero molto semplice. Ti basta semplicemente cliccare sul file che non vuoi più eliminare e annullare l’eliminazione stessa.

C’è anche una versione a pagamento che fornisce un servizio in cloud per non appesantire lo smartphone e creare una sorta di memoria ulteriore dove tenere tutti i file eliminati da poter ripristinare quando è il momento opportuno. Uno strumento intuitivo, semplice da utilizzare e davvero efficace.

Deleted Photo Recovery: A dispetto di DiskDigger, con quest’app troverai il modo per recuperare foto cancellate su Android in maniera totalmente gratuita. Infatti, una volta che procederai all’installazione dell’app, partirà una scansione di tutte le directory presenti sul tuo smartphone in modo da mostrarti tutti i file. La scansione, ovviamente, avrà un tempo che può variare in base alla potenza del telefono e in base a quanto materiale c’è.

Inoltre, offre un servizio molto comodo: terminata la scansione, infatti, ti mostrerà tutti i file cancellati divisi per cartelle in modo che tu possa avere ben chiaro fin dal primo istante dove potrebbe la foto che cercavi. Scansiona tutti gli archivi, inclusa la scheda SD, supporta tutti i tipi di file (jpg, jpeg, png) e non usa ROOT.

Come recuperare foto cancellate su Android usare il PC

 

Come recuperare foto cancellate su Android: usare il PC

EaseUS MobiSaver: Come recuperare le foto cancellate su Android? Utilizzando il PC e, in particolar modo, qualche software dedicato. A cosa ci riferiamo? Ad EaseUS MobiSaver, tra i migliori programmi per recupare i file da Android. Supporta praticamente tutte le versioni del sistema operativo di Google e, anche se non mastichi bene l’inglese (non è in italiano), l’interfaccia è talmente intuitiva che ti basterà poco tempo per imparare a utilizzarlo.

Dopo averlo installato, è necessario effettuare due operazioni preliminari: collegare lo smartphone al PC con il cavetto USB ed effettuare il DeBug dello smartphone per permettere l’accesso a quest’ultimo. Ci sono diversi step da fare ma non preoccuparti: mettiti comodo e seguili tutti. Per prima cosa, devi aprire l’app ‘Impostazioni’ del tuo smartphone, trovare la voce ‘Info del dispositivo’ e cliccarci sopra. Poi andare su ‘Info software’ e, da lì, cliccare su ‘Versione build’ per poter attivare la modalità da sviluppatore. A questo punto, torna indietro in ‘Impostazioni’ e vai su ‘Opzioni Sviluppatore’. Una volta che ti sei assicurato della comparsa della versione DeBug dello smartphone, dai il ‘permesso’ al software di agire.

Dopo aver dato il via libera, EaseUS MobiSaver farà tutto da sé e recupererà i file che hai cancellato. Per avere un quadro chiaro di tutto ciò che ti può offrire, puoi andare direttamente sul sito e scoprire i dettagli che, ti assicuriamo, sono davvero sorprendenti.

E ora? Non devi far altro che scegliere il metodo che preferisci per recuperare la foto a cui tenevi tanto o il documento che non dovevi proprio cancellare. Tutti i metodi sono funzionanti, tu non devi far altro che optare per quello più veloce e comodo!

 

Potrebbero interessarti anche questi articoli!
Potrebbe piacerti anche