In una fase di transazione come questa, in cui si sta passando velocemente dalla seconda alla terza generazione di console, diventa sempre più necessario il cross-play tra console casalinga e portatile per migliorare l’esperienza di gioco e dare opportunità diverse ai giocatori.

Un esempio di ciò lo interpreta benissimo Sony, grazie al cross-play – ovvero la possibilità di giocare lo stesso titolo due piattaforme diverse – tra PS3 e PS Vita, ragion per cui anche le concorrenti devono muoversi in tal senso. Così, anche Nintendo ha in mente di implementare questa feature tra Wii U e 3DS, anche se la cosa non sarà così immediata. Infatti, i giochi che andranno a beneficiarne saranno inizialmente limitati: i primi su cui si può già utilizzare sono Disney Infinity, Cubeman 2 e Pure Chess, mentre altri verranno introdotti gradualmente.

Una notizia molto piacevole per tutti i sostenitori della società giapponese, i quali non vogliono assolutamente rimanere indietro rispetto Sony e Microsoft. Indubbiamente ne sapremo di più con l’uscita dei prossimi titoli, ma già queste informazioni sono preziosissime.

VIA

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]