LG G Flex è sicuramente uno dei prodotti che più sta attirando su di se l’attenzione dei media internazionali e del pubblico, infatti è il primo smartphone con display curvo che è anche in grado di essere flesso senza spaccarsi e che quindi possiede delle caratteristiche che lo rendono flessibile oltre che soltanto curvo (come era anche il Galaxy Nexus in passato). Ma lo smartphone non è interessante soltanto per via della sua caratteristica maggiormente visibile, ma presenta ad esempio delle caratteristiche tecniche di altissimo livello, oltre che una back cover davvero speciale perché auto-riparante.

Oggi però grazie al mini-sito ufficiale di LG dedicato a LG G Flex, veniamo a conoscenza dei primi accessori ufficiali che saranno utilizzabili insieme allo smartphone per proteggerlo e per ampliare la sua memoria e vi mostreremo un nuovo video promozionale davvero ben fatto che ci mostra le caratteristiche principali dello smartphone.

Ma non è finita qui, infatti LG ha anche ufficializzato indirettamente che lo smartphone è  flessibile, più precisamente, semi-flessibile!

Accessori LG G Flex:

accessori-lg-g-flex

 

Come è facilmente visibile attraverso l’immagine sopra, l’LG G Flex disporrà di una flip cover in stile LG G2 (Quick Windows) e di un’altra cover davvero particolare perché davvero molto elegante (anche se non sembra proteggere in maniera del tutto completa lo smartphone). Inoltre sarà disponibile una chiavetta USB da 16 GB che probabilmente (non conoscendo il Coreano non possiamo dirlo di preciso) può funzionare anche come attacco USB da sfruttare per collegare il dispositivo ad un qualsiasi PC.

LG G Flex Video promozionale:

LG G Flex, confermata la sua semi-flessibilità:

lg-flex-flessibilità

Un altro aspetto confermato direttamente da un venditore proposto da LG (quindi da considerarsi a questo punto ufficiale), è la semi-flessibilità dell’LG G Flex. Quindi il video che vi avevamo mostrato in passato non mostrava una forzatura nei confronti dello smartphone, ma al contrario potrebbe essere una caratteristica peculiare del device ed eseguibile più volte senza dover rischiare di romperlo!

A questo punto non possiamo che affermare come questo device di LG stia diventando sempre più interessante e non vendiamo l’ora di poterlo vedere anche nei nostri negozi occidentali (in Corea dovrebbe essere rilasciato proprio in questi giorni)!

A proposito dell'autore

Andrea Odone
caporedattore
Google+

Sono appassionato di tecnologia sopratutto riguardante il mondo mobile, dei software Open Source e del nostro caro robottino verde. Nacqui a Milano più di 23 anni fa ma adesso abito a Siena, in mezzo a dei bellissimi vigneti e alla natura del Chianti. Ho finito da qualche mese un master dalla lunghezza di 6 mesi in Social Media Marketing presso la Bewe Academy a Milano.