Facebook annuncia di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione di WhatsApp, il noto client di messaggistica istantanea, per una cifra pari a 16 miliardi di dollari da pagare cash e in azioni. È la “bomba” che scuote questa serata, annunciata dallo stesso popolare social network sul sito ufficiale dedicato agli investitori.

Facebook precisa che WhatsApp continuerà a operare in maniera indipendente anche dopo la chiusura dell’acquisizione, ma ovviamente aggiunge che l’accordo servirà al colosso delle piattaforme sociali a migliorarne le capacità per portare connettività e utilità in tutto il mondo. “WhatsApp è sulla via per connettere 1 miliardo di persone. Il servizio che raggiunge questo risultato è indubbiamente di valore“, ha detto Mark Zuckerberg, CEO e fondatore di Facebook. “Conosco Jan da molto tempo e sono entusiasta all’idea di lavorare con lui e il suo team per un mondo sempre più aperto e connesso“.

Dal canto suo, Jan Koum, co-fondatore e CEO di WhatsApp, spiega: “L’estremamente alto coinvolgimento degli utenti e la rapida crescita di WhatsApp sono trascinati dalle potenti, semplici e istantanee capacità di messaggistica che siamo in grado di offrire. Siamo entusiasti e onorati di poter lavorare con Mark e Facebook”.

Il re dei social network continua dunque il percorso di acquisizioni che indubbiamente gli permette ulteriormente di potenziare il proprio servizio: dopo aver preso Instagram, ora tocca a WhatsApp, quello che è indubbiamente il servizio di messaggistica istantanea oggi più conosciuto e utilizzato al mondo. Un forte segnale per concorrenza e investitori.

Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • Me l’aspettavo, ma che notiziona cmq…

    • Giovanni Benenath Ferlazzo

      Sì, era nell’aria da un po’ di tempo. :)