Samsung e Qualcomm hanno sfruttato l’occasione offerta dal Mobile World Congress 2014 per mostrare la tecnologia LTE Category 6. La dimostrazione è avvenuta tramite un Galaxy Note 3 modificato composto da processore Snapdragon 805, che comprende un modem LTE di quinta generazione Gobi 9×35 series in grado di sfruttare appunto la tecnologia in questione, che garantisce un ampiezza di banda superiore del doppio rispetto la Category 4, che attualmente è compatibile con gran parte dei dispositivi sul mercato. LTE Category 6 permette teoricamente di scaricare fino a una velocità di 300 Mbit al secondo.

Il Samsung Galaxy Note 3 equipaggiato con il processore Qualcomm ha certamente garantito ottime velocità durante la dimostrazione, tanto che l’azienda ha confermato che i primi dispositivi equipaggiati con il SoC in questione saranno rilasciati sul mercato entro la fine dell’anno. Uno di questi dovrebbe essere proprio una variante del Note 3 comprensiva del chip Snapdragon 805, anche se per il momento non ci sono ulteriori informazioni da Samsung.

galaxy note 3 pelle

In ogni caso, si ipotizza che in caso di conferma ufficiale la nuova particolare versione sarà inizialmente resa disponibile soltanto in Corea del Sud attraverso l’operatore SK Telecom. Parlare sin da adesso di una release in occidente è ancora presto, ma se la tecnologia ha dimostrato di funzionare bene a Barcellona, non escludere che possa arrivare qui anche per il mercato consumer.

Fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]