Facebook pensa alla privacy. Proprio mentre gli utenti perdono sempre di più fiducia nelle pagine bianche e blu, abbandonando finanche Whatsapp dopo il recente acquisto, Zuckerberg presenta una nuova funzione durante il Facebook Developers Conference (F8): il login anonimo (Anonymous Login).

Molto spesso i siti web offrono la possibilità di saltare la tediosa registrazione tramite email e di effettuare l’accesso sfruttando l’account di Facebook. Massima comodità, ma privacy a rischio. Il nuovo login offre gli stessi vantaggi, ma le informazioni dell’utente saranno tutelate.

facebook-Login-Anonimo-2

Pur chiamandosi “Login Anonimo”, in realtà questo sistema non è totalmente anonimo. Facebook otterrà le solite informazioni sull’utente che effettuerà il login, ma nessun altro potrà conoscerle, nemmeno il creatore dell’applicazione. Una soluzione indubbiamente apprezzata da chi ama tutelare la propria privacy, un po’ meno amata dagli sviluppatori che non potranno più ottenere info sui vari clienti che sfrutteranno il metodo anonimo per loggarsi.

Sempre durante la conferenza, Facebook ha annunciato anche le migliorie introdotte nel semplice “Facebook Login”. Si parla ancora di privacy, infatti, sarà possibile decidere quali informazioni condividere, ad esempio gli utenti potranno nascondere la data di nascita.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]