La nuova generazione, sia per quanto riguarda Playstation 4 che (in larga parte) Xbox One, non è iniziata nel migliore dei modi. Certo, gli hardware di entrambe le piattaforme sono più potenti (com’è ovvio che sia) dei precedenti, ma perdono clamorosamente contro le specifiche di un qualsiasi PC di fascia medio alta. Tutto ciò ha portato, in questo anno circa di nuova generazione, a diversi compromessi tecnici, come delle risoluzioni minori del 1080p (Full-HD, il presunto standard della corrente generazione), soprattutto dal lato Xbox One.

Non è un caso quindi che, titoli anche esclusivi come Ryse (sviluppato da Crytek e uscito al lancio della nuova console di casa Microsoft) abbia una risoluzione nativa di 900p. Ne sono seguiti numerosi multipiattaforma, che presenterebbero una risoluzione minore su Xbox One rispetto alla controparte Playstation 4 (tra cui anche The Witcher 3, ormai quasi prossimo all’uscita). Nelle recenti ore correrebbero alcune indiscrezioni sulle specifiche tecniche di The Division, attesissimo titolo prodotto da Ubisoft. Secondo questi rumor, il gioco girerebbe a una versione inferiore su Xbox One.

Nello specifico, la versione Playstation 4 girerebbe ai canonici 1080p, mentre su Xbox One il gioco avrebbe una risoluzione nativa di 900p. Al momento questi dati non sono stati confermati né smentiti da Ubisoft, anche se date le scorse esperienze non ci sembra del tutto inverosimile. Attendiamo ulteriori aggiornamenti in merito, nelle prossime settimane.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]