Nintendo, bisogna ammetterlo, è sempre stata un’azienda piuttosto controversa sotto certi aspetti: alcune dichiarazioni da lei emanate negli anni scorsi sono infatti state smentite successivamente, senza tante cerimonie.

E’ stato così ad esempio per i contenuti scaricabili, di cui Nintendo era completamente contro, nonostante negli ultimi mesi siano usciti diversi DLC, tra cui quelli dedicati a Mario Kart 8 e i numerosissimi personaggi opzionali scaricabili per Super Smash Bros., titolo uscito in cross-platform su Wii U e Nintendo 3DS. Lo stesso ragionamento si è verificato poi con il mondo dei mobile, sempre più in crescita presso l’utenza di consumatori di tutto il mondo, e visto sempre di malocchio dalla casa di Kyoto. Quest’ultimo fatto in particolare si è assottigliato con il recente annuncio di Project NX, il nuovo hardware di Nintendo che vedrà la collaborazione di DeNa, software house giapponese di titoli mobile.

Oltre a ciò, nella giornata di oggi, The Pokémon Company ha annunciato che Pokémon Shuffle, il titolo visto precedentemente su Nintendo 3DS, arriverà anche su piattaforme mobile, vale a dire su iOS e Android, verosimilmente entro la fine dell’anno. Ricordiamo che il titolo è free-to-play, nonostante alcuni oggetti siano a pagamento: non ci resta dunque che attendere i prossimi mesi per avere ulteriori aggiornamento in merito alla versione mobile del gioco.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]