Nel corso degli ultimi anni, soprattutto nell’ultimo decennio, il genere degli FPS (acronimo di first person shooter) si son fatti sempre più largo all’interno dell’industria videoludica, arrivando a diventare dei veri e propri titoli a cadenza seriale. Alcuni degli esempi più significativi sono la serie di Call of Duty, pubblicata da Activision e quella di Battlefield, realizzata dai ragazzi di DICE (eccezion fatta per l’ultimo episodio della serie in ordine cronologico, Battlefield Hardline, sviluppato da Visceral Games) e pubblicata per conto di Electronic Arts.

Gradualmente, l’esperienza in single player ha lasciato il posto (e l’ereditarietà) a quella multiplayer, favorita sempre più da questo genere di giochi. Fortunatamente non mancano le eccezioni in tal senso, grazie alla celebre serie di Halo, realizzata da Bungie e uscita per Xbox e Xbox 360, la quale ha garantito sempre un’ottima campagna per il giocatore singolo.

Era naturale quindi che crescesse l’attesa per Halo 5: Guardians, il nuovo capitolo della serie, sviluppato dai ragazzi di 343 Industries e in uscita il prossimo Ottobre sulla console di nuova generazione di casa Microsoft, Xbox One. Secondo le ultime indiscrezioni, nel corso della campagna single player di Halo 5 avremo costantemente a disposizione gli altri membri della squadra che saranno disposti ad aiutarci, anche quando non giocheremo in compagnia di altri amici. Non ci resta dunque che attendere ulteriori informazioni a riguardo nelle prossime settimane.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]