E’ stato criticato a più non posso per via di un prezzo di vendita ritenuto fuori mercato, eppure HTC Vive, quanto meno attenendoci a quelle che sono le prime stime di vendita, sta ottenendo risultati a dir poco strabilianti in questa prima fase di preordini.

Ad annunciarlo sono Shen Ye e Char Wang, rispettivamente co-fondatore e CEO del colosso taiwanese, i quali parlano di un preordine iniziale partito col botto: nei primi 10 minuti di disponibilità sarebbero difatti state ben 15mila le unità di HTC Vive ordinate dai clienti (per un incasso che equivarrebbe così a 12 milioni di dollari).

Al di là di un prezzo ritenuto non proprio in linea con le tendenze di mercato, il pubblico sembra aver risposto comunque positivamente. E probabilmente lo ha fatto anche per via della capacità di HTC Vive di sapersi distinguere da tutti gli altri visori grazie ad un sistema indipendente in lui integrato; e poi non dimentichiamo che in HTC Vive abbiamo in bundle i controller e tanto di sensori per il tracciamento, una telecamera frontale, una piattaforma videoludica ed una promettente partnership con Valve!

Ci sono tanti lati buoni e ancora alcune incognite da sanare, ma al di là di tutto quanto ciò, un esordio molto positivo è un dato che di HTC Vive si qualifica ormai come inequivocabile (per buona pace di HTC che in questi tempi ha sicuramente gran bisogno di risultati di questo genere!).

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]