Lo hanno detto gli analisti, ma anche Apple ha dovuto ammettere questa amara verità: gli iPhone sono sull’orlo del declino. Le vendite dei melafonini secondo le previsioni appariranno inferiori nelle statistiche di questi primi tre mesi del 2015. E sarà la prima volta dopo le vendite record degli ultimi anni. Basti pensare che nel 2014 con l’uscita di iPhone 6 e 6 Plus c’è stato un vero e proprio record di vendite con ben 74,5 milioni di unità. Mentre nel 2015 è stato addirittura superato grazie anche all’uscita del successore 6s e relativa variante 6s Plus, con 74,8 milioni di unità vendute.

In questi tre mesi però la foga dei potenziali acquirenti nell’acquisto degli smartphone della casa produttrice di Cupertino giunge ad una tregua. Un calo a favore di Samsung che ha rilasciato il suo nuovo top di gamma Samsung Galaxy S7, e di tante altre case produttrici di smartphone Android. Tuttavia ci sono buone notizie all’orizzonte: questo calo delle vendite dei melafonini iOS secondo gli analisti è destinato a durare poco, perchè nel secondo trimestre del 2016 verrà rilasciato Apple iPhone SE.

Questo smartphone dovrebbe riscuotere un discreto successo perchè secondo i dati il 60% degli utenti non ha effettuato il passaggio da 6 a 6s ed ha preferito avere uno smartphone con un display più piccolo. La versione SE offre proprio un display compatto con i suoi 4 pollici, e in più abbiamo un design e delle caratteristiche del tutto rinnovate. Riuscirà Apple a mantenere il secondo posto mondiale sul mercato degli smartphone?

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]