Epic Games ha deciso di dedicarsi al mercato dei MOBA con “Paragon” (per PC e PlayStation 4) che, secondo l’attuale tendenza, mescola le meccaniche di DOTA, “League of Legends” e DOTA 2 (e un bel po’ di altra roba) con quelle dello sparatutto. In questo caso, con quelle dello sparatutto in terza persona. “Paragon” arriva in Accesso Anticipato il 18 marzo, e i giocatori potranno comprare dal 14 marzo il Founder’s Pack ($19,99).

Ci saranno anche offerte più costose: il Challenger Pack costerà $59,99 e il Master Pack costerà $99,99. Epic Games afferma che però i giocatori potranno sbloccare tutte le carte di “Paragon”, sostanzialmente gli oggetti equipaggiabili durante le partite, gratuitamente, anche se proprio l’acquisto delle carte sarà il principale elemento di monetizzazione del gioco. Anche i personaggi saranno tutti gratuiti. Pare che gli sviluppatori stiano diventando molto cauti nell’introdurre le microtransazioni nei loro videogiochi.

I progressi fatti durante l’Accesso Anticipato non saranno annullati al momento dell’uscita del gioco finito, perché (dice Epic) ormai “Paragon” è finito, soprattutto a livello di meccaniche (mentre alcune parti grafiche vanno ancora rifinite). Una buona notizia che, sicuramente, invoglierà molti più giocatori a provare questo nuovo MOBA, molto classico nelle meccaniche, ma forse quindi ancora più interessante per i suoi momenti originali e innovativi. Intanto, pare molto bello da vedere.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]