News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

ASUS, Jonney Shih valuta il ritiro: il colosso cambierà volto?

Sono ore di tensione in casa Asustek. Secondo quanto rivelato dal noto Digitimes, sembra proprio che Jonney Shih, Chariman di Asustek nonché uno dei volti senz’altro più noti della compagnia di Taiwan, stia valutando il ritiro dall’attività professionale (e quindi l’uscita di scena anche dalla celebre azienda di cui è stato leader per oltre venti anni).

Shih potrebbe fare marcia indietro e ritirarsi nel dietro le quinte per lasciare posto a Ted Hsu, uno dei co-fondatori di Asustek e allo stato attuale vice presidente di Pegatron. Quest’ultima è una compagnia creata sempre da Asustek per specializzarsi nella produzione di Original Design Manufacturer per conto di terzi, per cui il cambio di nomine dovrebbe comunque avvenire all’interno del gruppo.

Non c’è ancora una conferma ufficiale, ma sembra proprio che Jonney Shih sia pronto ad uscire di scena per far sì che Ted Hsu possa ricoprire il ruolo di Chief Strategy Officer, costringendo il marchio che tutti noi conosciamo come ASUS a cambiare volto pubblico dinanzi ai mercati internazionali.

Nell’eventualità si tratterebbe di una mossa storica per il colosso di Taipei, anche perchè Shih è Chairman di Asustek sin dal lontano 1993, e dal 2006 ha anche ricoperto il ruolo di CEO della compagnia. Volto carismatico e profondo conoscitore del mercato mobile, Shih è colui che negli ultimi anni ha traghettato ASUS verso territori ambiziosi, come quello che ha dato il lancio alle prime soluzioni EeePC (poi trasformatesi nella nascita del mercato netbook).