News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Pokémon GO: come avere Pikachu come starter

A quanto pare c’è un modo per avere come starter di “Pokémon GO” un Pikachu. Non ho provato personalmente questa tecnica che, normalmente, giudicherei una leggenda urbana ma che ho invece trovato in varie fonti autorevoli tra cui Game Informer, che ha pubblicato anche un video in cui dimostra il suo corretto funzionamento. Quindi, se volete avere un Pikachu come primo Pokémon di “Pokémon GO” ecco cosa dovete fare.

All’inizio del gioco, durante il tutorial, il professor Willow vi mette davanti davanti tre Pokémon (i tre classici starter Charmander, Bulbasaur e Squirtle) tra cui scegliere il primo mostriciattolo che avrete e con cui sperimenterete le meccaniche di cattura di “Pokémon GO”. Quando vi trovate circondati dai tre starter non pigiate nessuno dei Pokémon e, anzi, ignorateli e allontanatevi. Allontanatevi tanto, sin quando i tre Pokémon non vi seguiranno, teletrasportandosi intorno alla vostra nuova posizione.

Continuate ad allontanarvi, costringendo i tre starter a spostarsi ancora e ancora per raggiungervi. Al quarto loro spostamento appariranno in compagnia di Pikachu, e potrete catturlo e proseguire il tutorial come previsto. Dovrete camminare un po’ per riuscirci (i giornalisti di Polygon sostengono di aver impiegato ben quaranta minuti per allontanarsi sufficientemente quattro volte) ma se siete fan del sorcio elettrico potrebbe valerne la pena.