News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Call of Duty Infinite Warfare mostra in Beta un multi tutto nuovo

Da ieri seraè possibile partecipare su PlayStation 4 al primo weekend di Beta del multiplayer di “Call of Duty: Infinite Warfare”. Il fatto che la partecipazione al weekend di Beta sia un’esclusiva per chi ha pre-acquistato il gioco (pratica che noi sconsigliamo vivamente, sempre) e che il primo weekend sia un’esclusiva PlayStation 4 mostra il grado di perversione a cui le offerte per il pre-order e gli accordi di esclusiva sono arrivati. “Beta in esclusiva temporanea col pre-order su PlayStation 4”. Inoltre, i server hanno inizialmente avuto qualche problema, impedendo a molti giocatori di trovare partite a cui partecipare.

Problemi che sembrano ora risolti (e le Beta servono proprio a scovare questi inghippi): se possedete una PlayStation 4 e avete pre-acquistato “Call of Duty: Infinite Warfare” potete da oggi connettervi senza problemi e provare il suo nuovo multiplayer, effettivamente una delle grandi novità di questo nuovo capitolo di “Call of Duty”. Mi dispiace che Activision, anzi, abbia deciso di promuovere inizialmente il gioco facendo leva solo sulla sua Campagna e non su queste innovazioni, anche se spesso “Call of Duty” è cercato e comprato proprio per la parte multiplayer. All’E3 Electronic Arts ha mostrato un’ora di gameplay dal vivo del multiplayer di “Battlefield 1” con 64 giocatori tra cui Snoop Dogg e Emily Ratajkowski, mentre Activision ha fatto vedere solo pochi minuti di gioco pre-registrato da una missione… peccato.

La Beta di “Call of Duty: Infinite Warfare” su PlayStation 4 continua sino alle 19 di lunedì e tornerà poi il successivo fine settimana (da venerdì 21 ottobre a lunedì 24 ottobre) anche su Xbox One. Niente beta per i giocatori PC, su cui eppure la serie di “Call of Duty” è nata. Nella Beta sono disponibili tre dei sei Kit da Battaglia, le classi/personaggi del multiplayer di “Call of Duty: Infinite Warfare”, che si è decisamente spostato verso il multiplayer con eroi in stile “Overwatch” dopo aver introdotto alcuni elementi già in “Call of Duty: Black Ops 3”. Ogni classe (ogni Kit da Battaglia) è caratterizzata da tre Tratti e da tre Arsenali, cioè da tre abilità diciamo normali (attive o passive) e da tre abilità Ultimate, più potenti, e potrà equipaggiare solo un Tratto e un Arsenale alla volta. Si tratta di una possibilità di personalizzazione piuttosto ricca che si aggiunge al tipico Pick 10 introdotto in “Call of Duty: Black Ops 2”, cioè alla possibilità di scegliere equipaggiamento e alcune abilità passive spendendo liberamente dieci punti.

I tre Kit da Battaglia disponibili sono Warfighter, una classe bilanciata da media distanza e con un gameplay piuttosto tradizionale, MERC, il tank del gioco, e SYNAPTIC A C6, un droide controllato a distanza capace di bestiali assalti corpo-a-corpo. Nella Beta multiplayer di “Call of Duty: Infinite Warfare” sono poi presenti tre mappe, tre modalità di gioco classiche (Deathmatch a squadre, Dominazione e Uccisione confermata) e una nuova modalità chiamata “Difensore”, in cui due squadre lottano per possedere per più tempo possibile un drone/palla. “Call of Duty: Infinite Warfare” sarà disponibile il 4 novembre 2016 per PC, PlayStation 4 e Xbox One.