Samsung Galaxy S7 e S7 Edge: l’azienda conferma che sono sicuri

Dopo l’esplosione di Samsung Galaxy Note 7 ed il ritiro ufficiale dal mercato per ben due volte, ci sono state anche altre segnalazioni di esplosioni di Samsung Galaxy S7 e S7 Edge. Tuttavia mentre la casa produttrice coreana con il primo posto al mondo sul mercato degli smartphone ha ammesso che c’erano problemi di batteria con il suddetto phablet e si è scusata, questo non è accaduto con gli ultimi top di gamma della serie S. L’azienda si è appena pronunciata ufficialmente a riguardo di questa faccenda.

E’ stato rilasciato un comunicato ufficiale in cui la casa produttrice dichiara che Samsung Galaxy S7 e S7 Edge sono sicuri e non hanno i problemi di batteria che hanno portato al ritiro sul mercato di Samsung Galaxy Note 7. Secondo l’azienda i casi segnalati a proposito delle esplosioni della famiglia S7 non sono da attribuire a problemi presenti nella batteria dei terminali, ma magari ad importanti danni esterni causati dai possessori e non.

Samsung ha inoltre affermato che finchè la casa produttrice non potrà esaminare caso per caso cosa è successo nei casi segnalati, non si può sapere cosa di preciso ha causato gli incidenti descritti. A detta della casa produttrice quindi tutti possono continuare ad acquistare Samsung Galaxy S7 e S7 Edge perchè non hanno nessun problema che metta a rischio l’incolumità degli utenti. Una ottima notizia dato che siamo a ridosso degli sconti prenatalizi in tutto il mondo.

via