Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands. Ubisoft annuncia la Closed Beta

Mentre è in corso la beta chiusa del suo videogioco multiplayer di combattimenti corpo-a-corpo a squadre “For Honor” Ubisoft annuncia un ulteriore periodo di Beta (sempre chiusa) dedicata stavolta a “Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands”, videogioco d’azione open-world parte del marchio di thriller fantapolitici “Tom Clancy”. La Beta Chiusa di “Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands” sarà disponibile dal 3 al 6 febbraio 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC, con possibilità di iniziare a scaricare il gioco dall’1 febbraio.

Per tentare di guadagnare l’accesso alla Beta Chiusa di “Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands” dove andare su questo sito, scegliere la piattaforma su cui preferite giocare la Beta e incrociare le dita. Ogni giocatore scelto per la Beta dovrebbe poi poter invitare altri tre suoi amici a partecipare a essa (sulla stessa piattaforma) in modo da poter sfruttare le funzionalità multiplayer e cooperative di “Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands”.

Nella Closed Beta i giocatori esploreranno Itacua, provincia della Bolivia, per eliminare alcuni membri centrali del cartello della droga Santa Blanca, antagonisti del gioco. La Beta potrà essere affrontata (come “Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands” completo) sia in single player sia insieme ad altri tre amici in modalità cooperativa e dovrebbe permettere di risolvere le missioni in più modi sfruttando i vari veicoli, equipaggiamenti e armamenti messi a disposizione dal gioco. Si tratterà, insomma, di un videogioco realizzato per spingere ulteriormente nella direzione intrapresa negli ultimi anni da Ubisoft: open-world con elementi sandbox e possibilità di passare dalla modalità per giocatore singolo a quella multiplayer all’interno della stessa partita. “Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands” sarà disponibile il 7 marzo 2017.