Arriva il nuovo Little Pepper V9: tante, troppe le somiglianze con Xiaomi Mi6

Leggendo “Little Pepper” di certo non ci si aspetta un produttore di smartphone. Quello che per noi risulta un nome sconosciuto, nel mercato cinese è però sinonimo di qualità, anche se in maniera sensibilmente ridotta rispetto a competitor che hanno avuto modo di farsi un nome anche al di fuori della terra d’origine. Uno di questi è senza ombra di dubbio Xiaomi, che con il suo recente Mi6 è riuscito a dare un’importante prova di forza nel campo dei device Android.

Tanta è stata l’incidenza e l’influenza a livello internazionale dello Xiaomi Mi6 che la stessa Little Pepper in questione si è subito cimentata nello sviluppo di quello che è stato ribattezzato “Little Pepper V9“, uno smartphone esteticamente simile al concorrente ben più blasonato (forma e tasto home sono praticamente identici) ma con caratteristiche tecniche ridimensionate e display poco più grande. Tecnicamente parlando, il dispositivo presenta infatti unp schermo 5,5″ Full HD 2.5D, 3GB di RAM e 32GB di storage interno. La CPU è un chip MediaTek MT6737CT quad-core, alternativa funzionale ma decisamente più economica degli accreditati Snapdragon. Lato fotocamera, il terminale presenta un sistema di doppie fotocamera da 16 megapixel sulla parte posteriore ed una fotocamera anteriore da 5 megapixel, il tutto alimentato da una batteria di 3000 mAh e supportato dalla tecnologia Dual-SIM. Il sistema operativo è invece YunOS 5.1, una particolare versione modificata di Android.

Per il momento Little Pepper V9 è sprovvisto di prezzo e data di lancio ufficiale. Considerata la natura mid-range del prodotto, è probabile che il costo sia notevolmente ridotto rispetto a quello dello Xiaomi Mi6 da cui prende ispirazione.

fonte Gizmochina