I migliori power bank e batterie esterne del 2017

Chiedete agli intenditori qual è il problema più grande che gli smartphone hanno al giorno d’oggi vedrete che vi risponderanno tutti la stessa cosa. Ci stiamo riferendo alla autonomia, che è una cosa praticamente impossibile da risolvere al giorno d’oggi. Vi ricordate i vecchi telefonini GSM? Erano in grado di durare giorni, se non anche una settimana. Con i telefoni attuali invece questa cosa è impossibile, ed i motivi per cui non è possibile sono svariati. Prima di tutto un telefono attuale ha uno schermo con una alta definizione ed una alta luminosità, che consumano davvero troppo. Proprio per questo uno smartphone con una buona autonomia è quello che è in grado di fare molte ore di schermo acceso con una singola carica senza aver bisogno di power bank e caricatori.

Oltre allo schermo ad alta definizione abbiamo anche dei componenti hardware che consumano tantissimo, tra cui il processore e la memoria RAM. Quando usiamo le applicazioni, i giochi oppure navighiamo sul web si può notare come la batteria scende molto più velocemente. Un altro fattore che la fa scaricare in modo rapido è poi la connettività, quindi tenere acceso il WiFi e il 4G per navigare in internet oppure il GPS per la navigazione in auto. Dipende dal telefono in questione, ma comunque tutti perdono più autonomia in modo consistente quando ci si connette e si attivano queste opzioni. Quando non ci troviamo a casa è veramente tragico avere una batteria che dura poco, perchè non la possiamo ricaricare. Questo vuol dire rimanere senza telefono e senza la possibilità di fare chiamate e di comunicare in altri modi con i propri amici e parenti.

L’unica soluzione a tutto questo quando siamo fuori casa sono le power bank, che non sono altro che delle piccole riserve di energia auto alimentate che potete portare ovunque volete. La power bank di solito ha una capienza molto più alta di quella della batteria del vostro smartphone, quindi vi basta ricaricarla ed avrete una riserva di energia importante per quando il vostro cellulare si scarica. Ci sono diversi tipi di power bank, abbiamo quelle più piccole che però sono meno capienti, e quelle di grande dimensioni che sono più ingombranti ma in compenso offrono una percentuale di carica più alta.

Power bank economici e dalle dimensioni ridotte

Cool Reall

power bank

Le power bank che hanno una capienza molto alta sono allo stesso tempo davvero molto ingombranti, e portarle in tasca o con sè se non abbiamo almeno una borsa, uno zainetto o una valigia in cui le possiamo riporre può risultare molto problematico. Ecco il motivo per cui è doveroso iniziare dalle batterie esterne con una capacità bassa in modo tale da avere con sè dispositivi compatti. Sì, perchè questi modelli sono davvero molto piccoli e facilmente trasportabili. E in più vi faranno risparmiare molto perchè di solito più bassa è la capienza e più basso è il prezzo della power bank stessa. Questo modello di casa Cool Reall è proprio l’esempio di tutto ciò, si tratta infatti di una power bank molto compatta la quale è grande più o meno quanto una mano. Le sue dimensioni sono più piccole di quelle di uno smartphone da 5,5 pollici di diagonale, quindi è come se vi metteste in tasca due cellulari. Da ciò deriva che è del tutto fattibile portare con sè anche in tasca questa power bank senza alcun problema di dispositivi ingombranti. Nonostante sia piccola, la power bank è dotata di due porte USB grazie alle quali si possono caricare fino a due smartphone in contemporanea, ed oltre agli smartphone potete caricare anche qualsiasi altro dispositivo che si ricarica con la porta USB. Di per sè la batteria si ricarica tramite una porta micro USB, quindi la stessa che si trova su molti smartphone.

Non c’è bisogno di ricaricare questa batteria con la corrente elettrica, potete anche collegarla ad un computer oppure ad un’altra powerbank se volete. Presenta anche dei pratici indicatori LED che vi faranno sempre essere a conoscenza dello stato di carica della power bank stessa, quindi se si sta per scaricare lo saprete subito. La capacità di questo modello è di 6000 mAh, quindi stiamo parlando di poter ricaricare uno smartphone per una o al massimo due volte. Dipende ovviamente dal dispositivo che avete e dalla capacità della sua batteria. Molto probabilmente però non riuscirete a caricare nemmeno una volta un tablet, a meno che non si tratti di un tablet con una batteria non particolarmente capiente. La batteria possiede anche una torcia integrata, grazie alla quale potete illuminare l’ambiente che vi circonda sfruttando la carica della batteria stessa, quindi in modo molto più pratico di una normale torcia che funziona a batteria non ricaricabile. Questa powerbank è dotata di una speciale protezione che si chiama CI, grazie alla quale risulterà impossibile che si verifichino cortocircuiti o altri problemi di tensione, perchè se per caso succede essa si spegne da sola prima che ci possano essere danni.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori power bank direttamente da Amazon: Coolreall PowerBank Carica batteria Portatile 6000mAh Batteria Esterna 2 Porte USB per Smartphone and Tablets, Nero

Anker Power Core

power bank

Questa batteria esterna è una vera e propria campionessa di compattezza, è una delle più piccole che potete trovare in giro che abbia una capienza decente capace di ricaricare almeno una volta un tipico smartphone. La batteria è così piccola che riesce addirittura ad entrare in una mano, e quindi è molto più piccola di uno smartphone. Da ciò risulta che la riuscirete a portare in tasca in modo molto comodo, e sarà meno fastidiosa del vostro smartphone. Purtroppo per avere una simile compattezza la power bank possiede solo ed esclusivamente una porta USB, quindi in una sessione singola si può caricare un solo dispositivo alla volta. Anche in questo caso come nella stragrande maggioranza dei casi per caricare la powerbank è necessario un cavo micro USB che ovviamente è incluso nella confezione. Potete ricaricarla usando un computer oppure un’altra powerbank, un caricabatterie da tavolo e quant’altro. Come tutte le batterie esterne non è però incluso un adattatore AC, anche se va bene quello del vostro smartphone per poterla ricaricare, collegandoci l’apposito cavo USB e controllando che il voltaggio sia lo stesso per evitare sovraccarichi. Questa batteria esterna è corredata di una tecnologia di nome Power IQ, la quale ha il compito di identificare e riconoscere il device collegato per fornirgli il giusto quantitativo di carica al fine di ricaricarlo il più velocemente e in modo più efficace possibile.

Addirittura questa batteria nonostante sia molto piccola ed abbia una capacità ridotta è in grado di ricaricare a 2 Ampere, che è lo standard più alto usato negli smartphone con la ricarica più rapida. Purtroppo però la batteria esterna non vanta la certificazione per la tecnologia Quick Charge di Qualcomm, quindi con la corrente il vostro smartphone si ricaricherà ugualmente in modo più veloce nonostante i 2 Ampere presenti. La capacità della batteria è di 5200 mAh, il che non è un granchè se consideriamo la concorrenza, ma è incredibile se pensiamo a quanto è piccolo questo modello, tra l’altro molto più piccolo di quello precedente la cui capacità è però solo di poco superiore. Se avete uno smartphone con una capacità della batteria da 3000 mAh questa batteria lo può ricaricare in modo completo sicuramente, ma se la capacità è più alta non sempre questo accade.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori power bank direttamente da Amazon: Anker Batteria Esterna Portatile da 5200 mAh Astro E1 – Power Bank Tascabile Ultra compatto con Tecnologia PowerIQ per iPhone, iPad, Samsung, Nexus, HTC e altri

Amazon Basics

power bank

Questa batteria è prodotta dal più grande colosso dell’e commerce del mondo: Amazon, ed è venduta sul suo stesso store. Acquistare questo modello quindi vi darà le massime garanzie fornite dallo store e la massima assistenza, ciò vuol dire che se avrete qualsiasi tipo di problema con la vostra batteria esterna, potrete ricorrere ad Amazon per poterlo risolvere. Avrete infatti insieme a questo acquisto anche la garanzia Amazon Basics un anno che è disponibile sullo store solo per questo tipo di prodotti della omonima linea. Ciò che colpisce in questo esemplare è prima di tutto la qualità costruttiva con degli ottimi materiali utilizzati per creare il telaio, i quali sono resistenti e forniscono un feedback molto gradevole al tatto. Questa batteria è dotata sul suo telaio di indicatori LED che sono molto ben visibili e riescono a indicare, in modo anche abbastanza preciso dato che sono quattro, la carica della power bank stessa al fine di farvi stare sempre informati su quando caricarla. La power bank è caratterizzata da un design molto sottile e anche molto compatto, la potete portare anche in tasca con il vostro smartphone senza particolari problemi. Oltre alla compattezza avrete anche un peso abbastanza ridotto nonostante spesso le batterie pesino molto. In questo caso avrete un peso di circa 117 grammi, che è inferiore a quello che di solito pesano gli smartphone stessi, anche se non è allo stesso tempo un peso piuma. In quanto alla capacità, questo modello è disponibile in tre tagli diversi.

Uno ha la capienza di 5600 mAh, uno è da 10000 mAh ed un altro più extra large è da 160000 mAh. A seconda di quante volte volete ricaricare il vostro device se siete fuori scegliete quello più appropriato. Ovviamente più la capacità del power bank è alta, più il modello avrà delle dimensioni maggiori e sarà quindi più ingombrante da portare con sè. Tenete anche in considerazione che ovviamente all’aumentare della capacità aumenta anche il prezzo a cui lo potete comprare. Con il modello da 5600 mAh potete ricaricare il vostro smartphone da una a due volte a seconda della dimensione della batteria che monta. Di solito potete arrivare a caricare due volte una batteria inferiore a 3000 mAh, mentre una volta e mezza le batterie che non sono di molto superiori a 3000 mAh. Se si parla di batterie da 5000 mAh invece è probabile che non riuscireste a caricarle nemmeno una volta, però aumenterete non poco la percentuale di carica. Quindi non si tratta di un powerbank adatto in modo particolare a caricare i tablet che di solito superano sempre i 5000 mAh. Anche su questo modello non manca una tecnologia che fornisce la protezione dai sovraccarichi e dai corti circuito in modo tale da tenervi sempre al sicuro anche se siete in ambienti molto caldi.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori power bank direttamente da Amazon: AmazonBasics – Caricabatterie esterno portatile, 5600 mAh

RAVPower

power bank

Questa è l’ultima batteria che vi consigliamo di acquistare per quanto riguarda quelle con capacità ridotta e quindi più compatte. Pur avendo pressapoco le stesse dimensioni (anzi, in verità anche un po’ più piccole) degli altri modelli presenti in questa sezione della guida, riesce a fornire addirittura della capienza in più rispetto alle altre. Questo modello della RAVPower è per questo un vero portento: ha una capacità di ben 6700 mAh in dimensioni con le quali quella capacità non ve la aspettereste mai. Si tratta infatti di una power bank che può entrare praticamente in una mano, come potete anche vedere dalla immagine che è presente nella inserzione. Da ciò deriva che potete riuscire a ricaricare almeno una volta anche degli smartphone che hanno una batteria grandissima come capacità, ad esempio quelli che hanno oltre 5000 mah. Si tratta quindi di una delle pochissime power bank molto piccole che possono essere in grado di ricaricare anche un tablet, sebbene però si parla di tablet con una batteria contenuta e non nella media o superiore. Nonostante ciò, il prezzo di questo modello rimane molto simile a quello delle altre power bank con la stessa capacità o anche inferiori. Nel caso questa capienza non vi dovesse bastare, questo modello è disponibile anche in versioni da 12000 mAh e da addirittura 22000 mAh.

Ovviamente le dimensioni cambiano a seconda della capacità, tuttavia resteranno sempre molto contenute rispetto alla concorrenza, e quindi vi consigliamo anche gli altri modelli per questo motivo. Tornando alla versione da 6700 mAh, lo svantaggio è il fatto che ha una sola porta USB, quindi ci potete ricaricare solo un dispositivo alla volta. Sono però presenti quattro luci LED molto ben visibili che indicano lo stato della carica della power bank e che si possono vedere anche a distanza. Dentro questa unità è stata inserita una tecnologia che si chiama iSmart 2.0, la quale è molto efficiente nel riconoscere il tipo di dispositivo che vi è stato collegato. In questo modo la power bank può trasmettere esattamente il quantitativo di energia elettrica più idoneo affinchè la batteria si carichi in modo più veloce possibile. Sebbene sia molto piccola riesce infatti a ricaricare a 2 Ampere che è lo standard massimo utilizzato dai caricatori anche per la corrente. Specifichiamo però che non viene raggiunta la velocità che si può raggiungere con la corrente elettrica quando si usa lo standard Quick Charge di Qualcomm. Le celle sono realizzate da LG e sono molto durevoli nel tempo.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori power bank direttamente da Amazon: Caricabatterie Portatile da 6700mAh RAVPower Batteria Esterna ( Uscita da 2.4A, Entrata da 2A, Tecnologia iSmart 2.0 ) Ultra Compatto per iPhone, iPad, Huawei, Samsung Galaxy ecc – Nero

Power bank di grandi dimensioni

Kinps

power bank

Finalmente arriviamo ai modelli con le capacità più grandi, quelli che sono in grado di ricaricare più e più volte uno smartphone, e che sono molto soddisfacenti nella ricarica dei tablet e di altri dispositivi che hanno una batteria molto grande. Nello specifico questo accessorio è disponibile in diverse capacità: 10.000 mAh, 3200 mAh, 20000 mAh e 25600 mAh. La caratteristica più importante di questo modello è di sicuro il prezzo, è praticamente tra i più bassi in assoluto, ma c’è da specificare che la power bank non è la solita cinesata per la quale la capacità della batteria è solo dichiarata. Con questo modello avrete la capacità effettiva dichiarata anche all’interno delle sue celle, e nonostante ciò costa in media la metà della concorrenza. Se vi fidate di questa marca seppur emergente quindi farete un vero e proprio affare per l’efficienza che essa riesce a garantire. Per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo vi consigliamo la versione da 10000 mAh, ma se avete soldi a disposizione è meglio che acquistate quella da 20mila o da oltre 25mila perchè hanno il pregio di essere davvero inesauribili.

Un altro importante vantaggio che forniscono queste power bank è l’ergonomia del loro design: grazie ai loro bordi stondati sono molto facili da tenere in mano, e questo è importante dato che spesso non si ha la possibilità di tenerle in tasca per le loro dimensioni. Veramente ottime le dimensioni, questa batteria è grande circa quanto uno smartphone da 5 o 5,2 pollici (tra 5 e 5,2 dipende se prendiamo come esempio un device in cui le cornici sono ottimizzate o meno), è solo un po’ più spessa di uno smartphone ma in compenso è più bassa e quindi lo spazio che occupa è più o meno lo stesso sia in mano che in tasca. Grazie a questa batteria avrete a disposizione due porte USB per poter ricaricare fino a due dispositivi allo stesso tempo, e si tratta entrambe di porte che possono ricaricare a una potenza di 2,1 Ampere. Anche qui, nonostante il prezzo molto basso, troviamo come nel modello precedente una tecnologia Smart. Grazie a questa tecnologia la power bank è in grado di identificare il tipo di dispositivo che è connesso e in questo modo gli riesce a fornire un quantitativo necessario di carica affinchè la  batteria venga ricaricata in modo più veloce ed efficiente possibile tramite il normale cavo USB.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori power bank direttamente da Amazon: Kinps®10000mAh Powerbank – Batteria esterna ad alta capacità per la ricarica veloce dei tuoi dispositivi Apple e Android tramite la doppia uscita USB con tecnologia Smart- Nero

Aukey

power bank

Adesso per quanto riguarda la capacità vi proponiamo una power bank a dir poco enorme, infatti è da ben 20.000 mAh. E le sorprese non sono finite qui, perchè si tratta di una power bank di Aukey, che è una delle case produttrici più conosciute e affidabili per quanto riguarda il mercato degli accessori per gli smartphone. Nonostante la presenza di ben 20000 mAh di capacità, il suo prezzo è estremamente conveniente, sebbene si tratti di una marca molto conosciuta la power bank costa esattamente come le concorrenza delle marche più convenienti e meno conosciute. Questo la rende una delle batterie esterne più affidabili in assoluto tra quelle che hanno una capacità alta. Questa è inoltre una delle poche powerbank che si possono ricaricare non solo tramite la porta micro USB, ma anche con l’ingresso Lightning. Questo vuol dire che se avete un iPhone o un iPad, con il loro cavo Lightning ci potete ricaricare anche la powerbank. Una cosa molto utile quando vi trovate in altri edifici, perchè dovrete portare con voi un solo cavo per ricaricare sia il melafonino che la batteria esterna, invece di portarne due. Dettagli, ma cose che regalano una grande comodità specie a lungo termine e specie se pensiamo che di solito questi dispositivi si usano sempre in mobilità, anche quando siamo nei posti più scomodi e disparati.

Un altro importante pregio di questo modello è la presenza di una torcia elettrica LED che si alimenta con la stessa batteria esterna, e che non consuma neanche molto. Una grande trovata dato che quando si usa una powerbank fuori spesso non si ha nemmeno la corrente, e una torcia può essere sempre utile in questi casi per illuminare l’ambiente che ci circonda. La capacità di 20000 mAh di questa batteria è in grado di ricaricare sia gli smartphone più capienti che i tablet più capienti. Mentre per quanto riguarda un normale smartphone lo riesce a ricaricare 4 o 5 volte, è in grado di ricaricare perfino un iPad Pro che ha una batteria molto grande fino ad 1,5 volte. Ci sono su questa unità due porte USB grazie alle quali potete caricare fino a due dispositivi in contemporanea, e il fatto che ce ne siano solo due permette di preservare la compattezza, infatti nonostante abbiamo una capacità enorme la powerbank non è chissà quanto più grande di uno smartphone da 5,5 pollici, sebbene le sue dimensioni non la rendano proprio tascabile.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori power bank direttamente da Amazon: AUKEY Batteria Portatile 20000mAh, 2 * Uscita 5V 2,4A, 1 Ingresso Lightning e 1 Ingresso Micro USB, per iPhone, iPad, Kindle, Tablet e Smartphone, con un Cavo Micro USB di 20cm

Anker Power Core

power bank

Ecco un’altra delle batterie esterne più capienti e allo stesso tempo più compatte che potete trovare al mondo. E per di più è anche di un’altra marca molto affidabile proprio come quella precedente. Questa powerbank è infatti molto nota per essere ultra compatta ormai da molto tempo, ed è per questo che è anche tra le più vendute. Allo stesso tempo oltre ad essere compatta non manca una grande efficienza nella ricarica di tutti i dispositivi che ci collegate e che supportano la ricarica con un cavo USB. In più, si tratta di una powerbank dalla ottima qualità costruttiva, che è quindi robusta e non si danneggia facilmente. E’ anche ergonomica, quindi vuol dire che si tiene molto bene in mano. Grazie alla sua forma allungata, nonostante si tratti di una powerbank dalla capacità molto alta sarete anche in grado di tenerla in tasca, sebbene non nella stessa tasca in cui avete il vostro telefono. Questa power bank ha dalla sua una capacità di 20100 mAh, di molto superiore alla media, che però viene venduta ad un prezzo molto conveniente, non il più basso in assoluto ma super abbordabile. Una cosa che non finiremo mai di ripetere che è molto apprezzabile da parte di brand famosi come questi che ormai hanno fatto davvero tanta strada sul mercato degli accessori per smartphone. Grazie a questa capacità sarete in grado sempre di caricare almeno 4 o 5 volte uno smartphone tipico, ossia un modello che ha una capacità di 3000 mAh.

E riuscirete senza alcun problema a caricare più di una volta anche un tablet con una batteria molto capiente, fino ad arrivare a due ricariche complete se siete fortunati. Questa power bank infatti riesce a perdere energia il meno possibile in seguito al suo trasferimento dalla sua porta USB a quella dello smartphone o degli altri dispositivi in questione. Per quanto riguarda la velocità di ricarica, su questa powerbank è presente una tecnologia che si chiama Power IQ. Anche in questo caso come con la tecnologia Smart che vi abbiamo spiegato per i modelli della concorrenza, il powerbank riesce a decidere quanta carica trasferire in quanto può identificare il device connesso, e lo può ricaricare in modo molto veloce e preciso al fine di farvi risparmiare tempo prezioso per quando siete in mobilità e avete bisogno di usare il vostro telefono. La powerbank è infine protetta da ogni tipo di sovraccarico, corto circuito, tensione o altri problemi che possono danneggiare lei o chi vi circonda.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori power bank direttamente da Amazon: Anker Caricabatterie Portatile 2 porte USB PowerCore 20100 – Batteria Esterna Caricatore Portatile da 20100 mAh Ultra Compatto – Power Bank Alta Capacità per Huawei, Samsung, iPhone, Asus, LG e Altri

Scelta dalla redazione – Migliori power bank e batterie esterne: RAVPower

power bank

Infine, questo modello di casa RAVPower, è quello che vi consigliamo di più in modo particolare di acquistare rispetto a tutta la concorrenza sul settore degli accessori per smartphone. Infatti questa batteria esterna racchiude tutte le caratteristiche più importanti che fanno di un powerbank un accessorio eccellente, e le massimizza al fine di fornire all’acquirente le massime performance e la massima versatilità che ci si può aspettare. Potete scegliere fra tre diverse capacità di questa batteria esterna, e nello specifico stiamo parlando di 6000 mAh se la volte molto piccola, 12000 mAh se volete dimensioni medie e infine 22000 mAh, che è ovviamente quella che vi consigliamo di più, con le dimensioni più grandi. Quando parliamo di dimensioni piccole, medie e grandi ovviamente si fa per dire, perchè in ogni taglio questa powerbank ha una dimensione da record. Non ci si può praticamente aspettare una batteria migliore di questa per quanto riguarda la dimensione, è veramente imbattibile. Anche nella sua capacità massima, ossia di 22000 mAh, è grande poco più di uno smartphone, quindi starete comodi sia a tenerla in mano che a tenerla in tasca. Una cosa che non riusciamo capire è come abbia fatto la casa produttrice in questione a inserire ben tre porte USB sopra questa powerbank seppure sia tra le più piccole al mondo della sua capacità.

Potrete caricare ben tre smartphone, tablet o altri dispositivi allo stesso tempo, quindi sotto il punto di vista della versatilità è praticamente la migliore come accennato. Grazie alla sua capacità potete caricare uno smartphone con una batteria nella media almeno 5 volte. Ad esempio il Samsung Galaxy s7 sarete in grado di ricaricarlo almeno 5 volte piene, mentre se avete un tablet potete anche arrivare a caricarlo 3 volte se ha una batteria che non è estremamente capiente. Comunque non vi capiterà mai che non riusciate a caricare un tablet almeno più di una volta, perchè la sua capacità basta e avanza per qualsiasi dispositivo. Questa powerbank è conosciuta anche per essere una delle più durature che si possono trovare in giro, infatti anche con tanti cicli di carica si consuma molto meno delle altre batterie esterne della concorrenza. La potenza massima di ricarica che può raggiungere ogni sua porta è da 2.4A, la quale unita ad una tecnologia per riconoscere qual è il dispositivo collegato, vi assicurerà che qualsiasi terminale si ricarichi nei tempi più veloci possibili.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori power bank direttamente da Amazon: Batteria Esterma RAVPower da 22000mAh Caricabatterie Portatile con 3 Porte USB iSmart 2.0 (5.8A di Uscita / 2.4A max per Porta, Ingresso da 2.4A) per iPhone, iPad, Huawei, Samsung Galaxy ecc –[Garanzia a Vita]