Xiaomi Jason appare su GFXBench: è il futuro Mi 6C?

Sul database di GFXBench è apparso da poche ore un misterioso nuovo smartphone di Xiaomi, con nome in codice “Justin”. Misterioso fino ad un certo punto, considerato che tutto lascia pensare che si tratti del futuro Xiaomi Mi 6C, una sorta di versione lite del celebratissimo MI 6.

Oltre al fatto che l’erede del Mi 5C era già da tempo “schedulato” per questa finestra temporale, va detto che diverse specifiche tecniche sono identiche a quello che diventerà il fratello maggiore a breve, indizi che fanno decisamente una prova. Xiaomi “Jason” ha in comune col Mi 6 il display (5.1 pollici con risoluzione in Full HD), lo stesso quantitativo di memoria RAM (6 GB) e storage interno (64 GB). Insomma, si parte già da un’ottima base.

Ovviamente ci saranno delle differenze che andranno a farsi sentire anche sul prezzo finale. Una su tutte quella relativa al processore: da Snapdragon 835 a Snapdragon 660 con GPU Adreno 512 il passo indietro è decisamente rilevante. Nella scheda tecnica parziale riportata da GFXBench vengono inoltre segnalate due fotocamere da 13 MP (posteriore) e 4 MP (anteriore) contro i 13+8 MP che vanta il Mi 6.

Anche lo Xiaomi Mi 6C vanterà Android Nougat 7.1.1 di serie con interfaccia MIUI 8 e avrà configurazione dual sim. L’annuncio ufficiale del produttore cinese dovrebbe arrivare entro la fine di giugno, attesa per i prezzi che potrebbero essere di circa 150 dollari inferiori a quella del Mi 6.

xiaomi mi 6c intero

fonte AndroidCrouch.com