Se amate Jumanji non guardate il nuovo trailer di Jumanji Welcome to the Jungle

Non voglio mettermi a discuere sul fatto che “Jumanji”, il film del 1995 con Robin Williams e… Kirsten Dunst? quella era Kirsten Dunst? ma quanto era piccola?! Vabbè insomma non voglio mettermi a discutere sul fatto che “Jumanji” del 1995 sia o no un buon film. L’idea alla base del film, e prima ancora del racconto illustrato di Chris Van Allsburg che sta alla sua base, ha però quella giusta miscela di fantastico e di inquietante: la storia di un gioco da tavolo che può essere abbandonato solo quando viene finito, e che a ogni mossa evoca nella noiosa realtà urbana americana la ferocia selvaggia della giungla animale.

Ora “Jumanji” è costretto a un remake/reboot/sequel intitolato “Jumanji: Welcome to the Jungle” con Dwayne “The Rock” Johnson, Kevin Hart, Jack Black e Karen Gillan. Se vi siete persi questo nuovo attentato alla nostra infanzia potreste chiedervi perché me ne stia occupando, essendo questa la sezione Videogames di Webtrek. Ecco, in “Jumanji: Welcome to the Jungle” il gioco da tavolo maledetto del “Jumanji” originale è invece un videogioco che gira su una vecchia console simile a un Atari.

Come potete vedere dal nuovo trailer, che trovate qua sotto (ma aspettate a cliccarci e fatemi finire) i giocatori, quattro ragazzi liceali, sono risucchiati da questo Atari-like e portati all’interno di Jumanji, dove ognuno assume l’aspetto e le abilità speciali del suo avatar. Seguono esplosioni. Uomini… in moto? Tanti uomini in moto. Urla. Botte che sfondano muri. Di nuovo esplosioni. Un elicottero. E, naturalmente, animali selvaggi. E quindi è questo il nuovo “Jumanji: Welcome to the Jungle”, e anche se trovate qui il trailer vi invito a non guardarlo se avete amato il film originale o il suo racconto. Vi spezzerebbe il cuore. “Jumanji: Welcome to the Jungle” arriverà al cinema il 22 dicembre 2017.