Skyrim su Nintendo Switch mi permette di vestirmi da Link

Mentre tanti produttori hanno timore a lavorare con Realtà Virtuale e Nintendo Switch, Bethesda ha subito messo in campo opere come “Fallout 4 VR”, “DOOM VFR”, annunciato stamani, e “The Elder Scrolls 5: Skyrim” per Nintendo Switch, di cui ha mostrato un nuovo video durante la sua conferenza all’E3 2017. Non si tratta certamente di un gioco nuovo e appositamente pensato per Nintendo Switch, e “The Elder Scrolls 5: Skyrim” ha ormai ben sei anni, ma Behesda ha comunque deciso di mettere su Switch uno dei suoi giochi più famosi e di dargli spazio durante la sua conferenza.

Come vedete nel trailer trasmesso all’E3 (lo trovate qua sopra), “The Elder Scrolls 5: Skyrim per Nintendo Switch” ha nuovi controlli pensati per sfruttare i due Joy-Con di Nintendo Switch e persino supporto per gli Amiibo: usando uno degli Amiibo di “The Legend of Zelda” sul Joy-Con destro (dove si trova il lettoer per gli Amiibo) sbloccherò gli abiti e l’equipaggiamento di Link in “The Legend of Zelda: Breath of the Wild”, cioè la Spada Suprema (Master Sword), il cassico Scudo Hylia e la nuova Tunica del Campione celeste.

La versione per Nintendo Switch di “The Elder Scrolls 5: Skyrim” includerà inoltre tutti i DLC (“Drakengard”, “Hearthfire” e “Dragonborn”) oltre al gioco base. Bethesda non ne ha ancora annunciato una data di uscita, ma rinvia esplicitamente alla pagina di Nintendo dedicata all’E3 e quindi possiamo aspettarci di sapere qualcosa in più su “The Elder Scrolls 5: Skyrim” durante la trasmissione di Nintendo per l’E3 alle sei di sera di domani.