Life is Strange potrebbe avere un prequel

Appena ieri Deck Nine Games, un tempo chiamato Idol Minds e sviluppatore del videogioco per PlayStation 3 “Pain”, ha annunciato il cambio di nome e i nuovi obiettivi dello studio, che si concentrerà su videogiochi narrativi. Per l’occasione ha anche dichiarato di star sviliuppando il nuovo capitolo di una “serie amata dalla critica” di “uno dei principali produttori di videogiochi ad alto budget”. A quanto pare, Deck Nine Games starebbe lavorando a un prequel di “Life is Strange” di Dontnod e Square Enix.

Gamekult ha individuato una delle immagini del prequel, trapelate online, sul sito di Deck Nine Games, ipotizzando il collegamento. Quindi: esistono delle presunte immagini di un prequel di “Life is Strange”, una è anche sul sito di Deck Nine Games, Deck Nine Games sta lavorando a un videogioco narrativo con un importante produttore, e allora Deck Nine Games sta lavorando al prequel di “Life is Strange”. Mi torna e Gamekult è un sito serio: se ha detto che ha trovato questo collegamento posso escludere che menta, almeno volontariamente.

Nelle immagini trapelate online vediamo una Chloe senza ancora capelli blu accompagnata da Rachel, la sua migliore amica dopo il trasferimento di Max e la ragazza che, con la sua scomparsa, dà il via alla parte centrale degli eventi della prima stagione di “Life is Strange”, in cui la protagonista Max aiuta, con il suo potere di riavvolgere il tempo, Chloe a scoprire la sorte di Rachel. Non mi sembra ci sia rimasto molto da raccontare di questa storia, o del passato di Rachel e Chloe, e senza Max il gioco potrebbe dover rinunciare persino alla sua meccanica centrale, il riavvolgimento del tempo. In generale non capisco il bisogno di Square Enix di tirar fuori un prequel di “Life is Strange”, soprattutto quando Dontnod sta già lavorando alla seconda stagione del videogioco (o comunque a un “Life is Strange 2”, perché non sappiamo se sarà diviso a episodi). Spero sinceramente che sia una bufala che Square Enix non stia trattando “Life is Strange” come un marchio da sviluppare commercialmente all’infinito e svilire. Il gioco dovrebbe essere annunciato all’E3, dove comunque Deck Nine Games svelerà a cosa sta lavorando.

fonte Gamekult