News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Si pensa già al successore di Essential Phone: l’obiettivo è creare un device senza cornici

Con Essential Phone si è delineato un caso piuttosto particolare. Da molti considerato un outsider, il dispositivo concepito da Andy Rubin, il creatore di Android, ha sorpreso tutti sfoggiando un design elegante ma al contempo controverso, complice anche e soprattutto la mancanza del bordo superiore in cui trova posto la fotocamera. Il CEO dell’azienda ha talmente tanta fiducia nel progetto da pensare già alla versione futura di Essential Phone che, a detta di un portavoce della compagnia, presenterà un design privo di cornici frontali.

La dichiarazione è stata rilasciata ai microfoni di Bloomberg dal Presidente e COO Niccolò de Masi (ebbene sì, c’è anche dell’orgoglio italiano nella rivoluzione promessa da Rubin). Chiaramente l’obiettivo primario è e rimarrà ancora per molti mesi il supporto sul lungo termine alla prima iterazione di Essential Phone, che tra le altre cose presenterà anche dei moduli aggiuntivi con cui arricchirne feature e funzionalità. Strutturalmente parlando, l’Infinity Display di Galaxy S8 sembra aver dato ispirazione all’intera industria creando uno standard di partenza su cui si baseranno con tutta probabilità anche molti altri competitor. La stessa Apple sembra star ponderando l’integrazione di un display edge-to-edge nel futuro iPhone 8.

Nel frattempo in oriente sembra che i tempi per una superficie frontale display-only siano già maturi. Non a caso, Xiaomi, pioniere nel campo degli smartphone del Sol Levante, dovrebbe avere in cantiere un nuovo Mi MIX 2 con un design concettualmente simile a quello che dovrebbe presentare la seconda versione di Essential Phone. Altri produttori come Dogee, ad esempio, hanno presentato le proprie proposte lanciando sul mercato dei device di fascia media e medio-bassa in cui la cornice inferiore dedicata al tasto home è stata considerevolmente ridimensionata. Che sia proprio questo il trend dei prossimi anni?

fonte AndroidHeadlines