News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Pokémon GO Fest è stata una disfatta, ma i Leggendari sono ora disponibili in tutto il mondo

Il Pokémon GO Fest di Chicago è stata una completa disfatta per Niantic, che non è riuscita ad assicurare una connessione abbastanza stabile da permettere di giocare a “Pokémon GO” stesso. Niantic ha quindi dato monete in-game di “Pokémon GO” per un valore di cento dollari e il primo Pokémon Leggendario del gioco, Lugia, a tutti i partecipanti della Pokémon GO Fest, come risarcimento. Con la fine della Pokémon GO Fest, inoltre, i Pokémon Leggendari arrivano anche in tutto il resto del mondo.

I partecipanti alla Pokémon GO Fest si son ritrovati a fare più di tre ore di fila prima di entrare in Grant Park (dove l’evento si svolgeva) a causa della lentezza dell’organizzazione, e la quantità di giocatori contemporaneamente connessi ha impedito ai server di “Pokémon GO” di funzionare correttamente provocando la protesta di chi era riuscito a entrare (e di chi ancora aspettava in fila). Niantic ha risposto risarcendo i venti dollari del biglietto ai partecipanti e regalando cento dollari in monete di “Pokémon GO”, ma questo difficilmente può pareggiare il costo pagato da chi ha fatto magari un lungo viaggio per raggiungere la Pokémon GO Fest e si è trovato di fronte a un’organizzazione incapace di realizzare l’evento promesso. I problemi presenti in Grant Park, inoltre, hanno minato la struttura dell’intero evento globale della Pokémon GO Fest, in cui i giocatori di Chicago avrebbero dovuto catturare Pokémon di vari tipi per conquistare bonus per i giocatori di tutto il mondo, giocatori che contemporaneamente avrebbero a loro volta provato a catturare più Pokémon possibile per prolungare la durata di tali bonus. L’evento sarebbe culminato nel primo Raid per la conquista di un Pokémon Leggendario, Raid che non è potuto avvenire.

Il risultato è che Niantic ha reso disponibili per due giorni, sino alle due di notte del 25 luglio, tutti i bonus inizialmente previsti (Polvere di Stella, Caramelle ed esperienza raddoppiate, più incontri e meno chilometri da scarpinare per far schiudere le uova e ottenere Caramelle col Pokémon Compagno) e ha regalato Lugia a tutti i presenti alla Pokémon GO Fest rendendolo poi catturabile durante i Raid in tutto il mondo. “Team Mystic”, la squadra blu di “Pokémon GO”, ha inoltre catturato il maggior numero di Pokémon a livello mondiale durante la Pokémon GO Fest e per questo motivo il secondo Leggendario che è stato inserito nei Raid è Articuno, Pokémon simbolo proprio della squadra blu. Nei prossimi giorni appariranno comunque anche Zapdos e Moltres.

fonte Forbes Niantic