Samsung Galaxy S8 Mini potrebbe essere realtà: le indiscrezioni delle ultime ore

Samsung Galaxy S8 Mini arriverà presto nei negozi. Questo è quanto emerge da un recente report di un sito cinese, il quale ha diffuso online quelle che potrebbero essere le specifiche tecniche del device con tanto di immagine rappresentativa. La notizia sorprende però su più fronti: Samsung ha ormai abbandonato la produzione di varianti “mini” dei propri top di gamma dalla lontana era del Galaxy S5, concentrandosi invece su modelli complementari più potenti come le iterazioni Edge di S6 ed S7 o la versione Plus del ben più recente Galaxy S8. Tornare a sviluppare un’alternativa dal form factor ridotto potrebbe garantire all’azienda la possibilità di ampliare ulteriormente il proprio mercato, visto e considerato l’alto costo (comunque in netto ribasso) dell’attuale smartphone.

Fortunatamente anche le caratteristiche tecniche non dovrebbero poi allontanarsi tanto dal flagship di adesso: secondo la fonte, il Galaxy S8 Mini monterà un display da 5.3″ in un corpo da 4.7″, riprendendo così la forma e la struttura dell’Infinity Display con aspect ratio 18.5:9. In termini hardware, il device dovrebbe presentare al suo interno un SoC Snapdragon 821 (lo stesso montato su LG G6) con 4GB di RAM e 32GB di memoria interna. Giusto come ciliegina sulla torta, infine, ci sarebbe posto anche per lo scanner dell’iride, una feature solitamente integrata nei top di gamma ad alto prezzo.

Il rilascio del Samsung Galaxy S8 Mini potrebbe avvenire in un primo momento solo nella Corea del Sud, mercato “sperimentale” che spesso l’azienda si riserva per lanciare edizioni limitate dei propri dispositivi. Considerata la portata del progetto, è praticamente inevitabile che una possibile variante Mini dello smartphone approdi successivamente anche in America ed Europa.

fonte MyFixGuide