Shadow Warrior Classic Complete è gratis su GOG da… beh dal 2016

Nelle ultime ore diversi siti italiani stanno rilanciando una strana notizia inizialmente diffusa da VG24/7.it: GOG.com avrebbe iniziato i suoi saldi estivi e, per l’occasione, starebbe regalando a tutti lo sparatuttto (ma anche affettatutto) “Shadow Warrior Classic Complete”. GOG, client e piattaforma di distribuzione digitale di videogiochi di CD Projekt (produttore di “The Witcher”), ha però avuto i suoi saldi estivi a giugno, gli sconti sono ormai conclusi, e “Shadow Warrior Classic Complete” è gratuito sulla piattaforma ormai da mesi.

“Shadow Warrior” fu sviluppato originariamente da 3D Realms (in una versione migliorata del motore del loro gioco precedente, “Duke Nukem 3D”) e fu distribuito nel 1997. Nel 2012 Devolver Digital portò il gioco su GOG.com in una versione chiamata “Shadow Warrior Classic Complete” che funziona tramite DOSbox (un ottimo emulatore di MS-DOS) e include tutte le espansioni, la colonna sonora e il manuale di gioco, extra spesso compresi nelle uscite su GOG.

Questa versione del gioco arrivò l’anno successivo, nel 2013, anche su Steam col nome di “Shadow Warrior Classic (1997)”, e questa versione del port è sempre stata gratuita, sin dalla sua uscita. Quindi, se volete “Shadow Warrior Classic” gratuitamente potete averlo su Steam da ben quattro anni. Su GOG.com, invece la versione restò a pagamento sino al settembre del 2016, quando Devolver Digital pubblicò il nuovo “Shadow Warrior Classic Redux” (un remaster di “Shadow of Warrior”) e rese gratuita anche questa versione di “Shadow Warrior Classic”. Insomma, “Shadow Warrior” è un gioco che dovreste provare se amate i vecchi sparatutto ed è gratuito sia su Steam, dal 2013, sia su GOG, dal 2016. Magari è una buona occasione per ricordarvelo e non tutta la cattiva informazione viene per nuocere.