Final Fantasy 15 Comrades avrà un secondo weekend di beta

Square Enix aggiornerà e riproporrà la beta di “Comrades” (o “Compagni di battaglie”), DLC che introduce il multiplayer cooperativo in “Final Fantasy 15” su Xbox One e PlayStation 4. Durante il primo periodo di beta, ancora in corso, ci sono stati un po’ di problemi di mathmaking e di connettività, problemi che rovinano un’esperienza sennò buona. Quattro giocatori, quattro personaggi personalizzabili tutti dotati dei poteri di Noctis (si tratta di membri del corpo chiamato “Kingsglaive”, anche se non capisco come sia possibile da un punto di vista di continuity) combattono in una serie di missioni nel mondo di “Final Fantasy 15”. Immagino che Square Enix punti a inserire all’interno di “Comrades” un qualche sistema di micro-transazioni, forse per acquistare opzioni di personalizzazione estetica dei personaggi, che sono perfettamente identici come abilità.

“Comrades” sarà il quarto DLC del Season Pass di “Final Fantasy 15” e arriverà dopo “Episode Gladiolus”, “Episode Prompto” e “Episode Ignis”, che deve però ancora uscire. La beta di “Final Fantasy 15: Comrades”, iniziata ieri, continuerà sino all’8 agosto 2017 e poi verrà riproposta per un secondo periodo dall’11 al 13 agosto 2017 (cioè il prossimo fine settimana).

La beta di “Final Fantasy 15: Comrades”, anche se è definita “chiusa” da Square Enix, è aperta a tutti quelli che possiedano “Final Fantasy 15” su Xbox One e PlayStation 4 e abbiano sia il Season Pass del gioco sia la possibilità di giocare online con la loro console: sono quindi necessari gli abbonamenti a Xbox Live Gold, su Xbox One, e a PlayStation Plus, su PlayStation 4. Non è necessaria alcuna registrazione per partecipare e dovrete solo scaricare il client di “Comrades” dallo store digitale della vostra console. I progressi ottenuti durante la beta non saranno portati nella versione definitiva del DLC.