Overwatch: cosa può riflettere Genji e altre tattiche da scoprire

Il canale Youtube Mythbusters ha dedicato un video a “Overwatch” analizzando alcune “leggende metropolitane” che riguardano le abilità dei personaggi. Il risultato è un video molto interessante che mostra, soprattutto, strane e interessanti tattiche e chiarisce le potenzialità di alcuni degli eroi del gioco. Per esempio, viene sperimentata l’efficacia di due guaritori uguali in squadra, la possibilità di attaccare oggetti come le sentinelle di Symmetra o la tagliola di Junkrat ai palloni che si trovano nelle aree iniziali di gioco per crearne una versione portatile, la capacità di Reinhardt di trascinare via il mech di D.Va durante la sua autodistruzione e l’utilità di piazzare una torretta di Torbjörn sul punto di generazione di un medikit. Sono sicuro che troverete parecchie idee interessanti.

Non sono sicuro che la possibilità di usare in quel modo i palloni delle aree iniziali resterà per sempre nel gioco: mi sembra abbastanza pericoloso poter avere una versione portatile delle Sentinelle di Symmetra. Un’altra questione spesso sollevata in “Overwatch” è: quali abilità Genji può riflettere? Uno dei poteri del ninja Genji, infatti, gli permette di riflettere per un periodo di tempo i proiettili nemici. Ma è davvero capace di riflettere tutti i proiettili?

Pare proprio di sì. Come spiegato dal canale Youtube Arekkz Gaming Genji riesce a riflettere ogni proiettile normale, ogni abilità Ultra legata all’uso di proiettili (come quella di McCree) e anche ogni abilità o Ultra che implichi, in generale, il “lanciare qualcosa”. Sorprendentemente, almeno per me, Genji risulta capace anche di riflettere sia la Ultra di Pharah sia i pugni di Winston (durante la sua Ultra). O, almeno, riesce a usare la sua abilità per pararli e non subire danno, anche se resta l’effetto dell’impatto. Non me lo aspettavo davvero. Sarei curioso di vedere come queste abilità interagiscono con D.Va, che ha una abilità simile che le permette di annullare gli attacchi che le arrivano frontalmente. E comunque, nerfate Genji vi prego.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.